Pastiera napoletana Vegan ricetta

  

                PASTIERA NAPOLETANA VEGAN RICETTA

La Pastiera napoletana è il dolce della Pasqua e anche i vegani non vogliono assolutamente farne a meno; vi lascio la ricetta super collaudata e super promossa da vegani, vegetariani e onnivori , praticamente da tutti!!🤪

È uno di quei dolci per i quali ci vuole un po’ più di tempo e pazienza da preparare,  ma alla fine vi garantisco che ne sarete soddisfatti e felici d’averlo cucinato.

Ho preso spunto dalla ricetta del grande chef   vegano Gabriele Palloni.

Cosa serve per una tortiera da 24 cm:

300 gr di pasta frolla (clicca qui per la ricetta)

150 gr di grano cotto (quello in barattolo o lattina)

100 gr di latte vegetale ( io ho usato quello di avena)

20 gr di margarina (senza grassi idrogenati)

180 gr di ricotta di soia ( clicca qui per la ricetta)

120 gr di zucchero

150 gr di crema pasticcera (clicca qui per la ricetta)

1 bottiglietta di essenza di fiori di arancio o millefiori

1 limone (la buccia grattugiata)

300 gr di canditi

zucchero a velo per decorare

 

In una pentola metti il grano cotto, il latte e la margarina.

Fai cuocere fino a che l’impatto sia cremoso.

Quando l’impasto sarà freddo unisci, la ricotta, lo zucchero, la crema pasticciera, la scorza di limone, i canditi e l’essenza di fiori di arancio ( o millefiori).

Con il mixer amalgama il tutto fino a creare una crema bella liscia ( chi ama il grano e i canditi interi può solo amalgamare con una frusta, senza tritare).

Ricopri lo stampo da pastiera con la pasta frolla , anche i bordi, lascia un po’ di pasta frolla per le decorazioni (ricordati da oliare prima lo stampo).

Riempi con la farcitura.

Crea le strisce con la pasta frolla tenuta da parte, o fai le tue decorazioni preferite.

Metti in forno ventilato già caldo a 170* per circa 1 ora, o fin quando la frolla sarà colorata.

Lascia raffreddare completamente prima di spolverare con lo zucchero a velo.

Meglio consumarla il giorno dopo la cottura.

Per questa ricetta ho usato il mixer a immersione che potete trovare qui 

Pastiera napoletana Vegan ricetta

Dolcissimamente Zuccherosa-Gloria 🙏🏼🌱🌱❤️

In questa contenuto ci sono uno o più link di associazione

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.