Gateau di patate, ricetta svuotafrigo

Oggi vi lascio una ricetta davvero gustosa, il Gateau di patate, ricetta svuotafrigo, uno sformato di patate tipico della cucina partenopea. A me piace molto come ricetta perchè è un po’ uno svuotafrigo nel senso che una volta passate le patate e formato un delizioso purè, possiamo farcire il tortino con tutto cio’ che abbiamo in frigo. Io uso spesso il prosciutto cotto con al provola ma possiamo variare sia il tipo di affettato che di formaggio.Oggi ho usato stracchino e  mezzo cotto e mezzo salame perchè mi era avanzato un culetto. Sbizzarritevi e soprattutto pulite il vostro frigorifero da un po’ di avanzi.gateau

 

Gateau di patate, ricetta svuotafrigo

  • 1 kg di patate (5 o 6)
  • 1 uovo
  • 70-80 g di parmigiano grattuggiato
  • una noce grossa di burro
  • sale q.b.
  • noce moscata
  • 100-150 g di stracchino oppure mozzarella o provola
  • 1 etto di proscitto cotto oppure salame
  • pangrattato

Per prima cosa mettiamo a bollire le patate intere e con la buccia in abbondante acqua fredda per circa 30-40 minuti. Controlliamo con una forchetta se sono cotte. Poi sbiacciamole e passiamole con lo schiaccia patate .

Riuniamole in una terrina e aggiungiamo sale, noce moscata, un bella noce di burro, l’uovo ed il parmigiano. Amalgamiamo bene con una forchetta.

Ora prendiamo una pirofila e imburriamola bene, distribuiamo metà del composto di patate e distrubuiamoci sopra lo stracchino ( o la mozzarella o la provola) a pezzi, il prosciutto cotto a pezzettini e una grattata di parmigiano.  Io ho fatto mezzo cotto e mezzo salame perchè mi era avanzato un culetto.Chiudiamo con il purè di patate avanzato e spolveriamo con pangrattato e parmigiano grattuggiato.

Inforniamo a 180 per 30-40 minuti e una volta intiepidito possiamo gustare il nostro delizioso Gateau di patate, ricetta svuotafrigo

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

 

Precedente Filetti di orata alla mediterranea in padella Successivo Gnocchetti di patate con zucca, salsiccia e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.