Crea sito

Pastiera Napoletana

La pastiera napoletana è un dolce tipico partenopeo ed è tra i più amati della tradizione napoletana.
In una base di pasta frolla si racchiude un ripieno cremoso di ricotta, grano aromatizzato ai profumi di fior d’arancia, limone e cannella. Una vera squisitezza.
La preparazione di questa bontà è un po’ complessa e richiede pazienza ma soprattutto tempo.
La ricetta che vi propongo è antica, l’ho trovata sui barattoli del grano pronto che ho comprato quando molto giovane ho iniziato ad appassionarmi alla pasticceria e questo era uno dolce che, dopo averlo assaggiato, ho deciso di preparare. Ogni anno ne preparo tante perché le regalo alle mie amiche come augurio di BUONA PASQUA.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 pastiere da 22 cm

  • Grano per pastiera (1 barattolo)
  • 200 mlLatte
  • 50 gBurro
  • Scorza di limone
  • PER LA FARCITURA
  • 750 gRicotta
  • 500 gZucchero
  • 5Uova
  • 2Tuorli
  • 1 bustinaVanillina
  • Aroma all’arancia (1 fialetta)
  • Scorza di limone
  • Cedro candito (1 confezione)
  • Canditi (2 confezioni di macedonia colorata)
  • q.b.Cannella in polvere
  • Grano per pastiera
  • PER LA FROLLA
  • 750 gFarina 00
  • 4Uova
  • 300 gBurro
  • 300 gZucchero
  • 1 bustinaVanillina

Preparazione

  1. Comincia con la preparazione del grano. Versa il contenuto del barattolo in un pentolino capiente. Unisci il latte e il burro e mettilo sul fornello a fuoco basso. Sempre mescolando, riscalda per circa 10 minuti finché il composto diventa crema. Aggiungi la scorza di limone. Togli il pentolino dal fuoco e lascia raffreddare la crema.

    Nel frattempo che la crema si freddi, prepara il ripieno montando le uova con lo zucchero. Quando il composto è chiaro e spumoso, aggiungi la ricotta e frulla bene. Il composto deve risultare sottile senza grumi. Aggiungi tutti gli aromi, la vanillina, la cannella, i canditi, l’essenza di fior d’arancio, la scorza del limone e amalgama. Infine aggiungi la crema di grano fredda e mescola per amalgamarla bene. Metti il ripieno da parte e prepara la frolla.

    Metti in una ciotola la farina, il burro a temperatura ambiente e lo zucchero e mischia bene creando la sabbiatura. Aggiungi le uova e impasta velocemente la frolla. Copri la frolla con pellicola trasparente e metti in frigo. Imburra e infarina 4 teglie dal diametro di 22 cm. Prendi il panetto di frolla dal frigo, dividilo in 4 parti e con un mattarello stendine una parte tra due fogli di carta forno. Ricordati di lasciare un pezzetto di ogni panetto per realizzare le strisce di copertura . Rivesti una teglia imburrata ricoprendo anche il bordo della teglia fino all’orlo. Fai la stessa operazione con le altre tre teglie. Distribuisci la farcitura preparata nelle 4 teglie riempendole con la stessa quantità di farcitura quasi fino all’orlo. Con l’impasto della frolla avanzato prepara le strisce per decorare le pastiere e, se avanza un po’ di impasto, decora ogni pastiera con soggetti pasquali ricavati con formine per dolci (uccellini, pulcini, ecc..).

    Accendi il forno a 180°C ventilato e inforna le pastiere sul ripiano centrale del forno per 45 / 50 minuti.

    La pastiera deve essere dorata.

Consigli

Io preparo con questa dose 4 pastiere in contenitori da 22 cm e nel mio forno metto sullo stesso ripiano due teglie di pastiera per volta.

Se vuoi prepara la pastiera in tortiere più grandi. Se usi teglie da 30 cm ne potrai preparare due.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!