Crea sito

Biscotti integrali occhio di bue

Questa è la storia di una frolla integrale nata per la preparazione di una torta che alla fine non son riuscita a preparare per varie vicissitudini.
Ecco che allora ho deciso di preparare un classico della pasticceria secca: i biscotti occhio di bue in versione integrale, che prendono il nome dalla somiglianza con le uova all’occhio di bue 🙂.
Altro non sono che due dischi di frolla sovrapposti, di cui uno forato al centro, e farciti con confettura. Io ne ho preparati una parte con confettura di fragole e fragoline di bosco, ed una parte con quella di pesche.
Sono golosissimi, veloci da preparare e perfetti da accompagnare ad una buona tazza di the.
Provateli perchè questa pasta frolla (ricetta Knam) è buonissima e soprattutto.. sbizzarritevi nelle forme!!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 125 gburro
  • 125 gzucchero
  • 50 guova
  • 2 gsale fino
  • 1/2 baccavaniglia bourbon
  • 5 glievito chimico in polvere
  • 120 gfarina integrale
  • 120 gfarina 00
  • q.b.confettura di fragole
  • q.b.confettura di pesche

Preparazione dei biscotti integrali occhio di bue

  1. Preparare la pasta frolla lavorando in planetaria con lo scudo il burro leggermente ammorbidito con lo zucchero ed i semi di una mezza bacca di vaniglia.
    Una volta amalgamati unire le uova, poi, a seguire, le due farine, il lievito ed il sale.
    Appena gli ingredienti saranno amalgamati spegnere la planetaria, formare il panetto e lasciarlo riposare in frigorifero coperto da pellicola per circa tre ore.

    Trascorso il tempo di riposo estrarre il panetto dal frigo e stendere con un matterello su un piano di lavoro infarinato fino a raggiungere uno spessore di un paio di millimetri. Coppare i biscottini e sulla metà di essi ricavare un foro al centro (io ho utilizzato il retro di una bocchetta da sac a poche).
    A questo punto mettere i biscotti senza il foro in una teglia rivestita da carta forno e inserire al centro di ognuno un po’ di confettura.
    Coprire ogni biscotto con uno forato.

    Cuocere in forno a 180 gradi (modalità forno statico) per circa 15/20 minuti fino a doratura.

Note

I biscotti si conservano per qualche giorno in un contenitore chiuso.

Se volete potete spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da diariodiunapossticcera

Benvenuti nel mio diario, il diario di una pOSSticcera!! No, non ho sbagliato a scrivere.. mi chiamo Sara e sono Operatrice Socio Sanitaria per professione.. e pasticcera per passione!😊 Ho deciso di aprire questo blog per condividere le ricette che amo, sperando che possano piacere anche a voi! Dovete sapere che ho da anni un quaderno sul quale annoto le ricette che meritano di essere fatte, rifatte e strafatte.. bene, è giunto il momento di mostrarvi le pagine del mio quaderno (e del mio cuore di conseguenza)! ..a tutti coloro che vorranno leggerle.. buona lettura! Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.