Crea sito

Gelato light fatto in casa senza zucchero aggiunto

Gelato light fatto in casa senza zucchero aggiunto: sapevi che puoi fare un fantastico gelato, tutto naturale con solo banane congelate? Per questo basta congelare per almeno 8 ore le banane mature (meglio se con puntini marroni sulla buccia) tagliate a rondelle. Una volta che hai la tua base di gelato alla banana, puoi aggiungere vari ingredienti come burro di arachidi, gocce di cioccolato, pezzetti di frutta fresca e aromi per infinite variazioni di sapore.

Ovviamente, puoi fare il gelato anche con altra frutta di stagione congelata, tuttavia, ti consiglio di aggiungere sempre un po’ di banana in quanto rende il gelato più cremoso.

Oggi ti propongo 5 versioni di gelato light fatto in casa: in alcuni gelati ho aggiunto anche delle proteine in polvere perché volevo uno spuntino equilibrato dal punto di vista nutrizionale. Non sono indispensabili, puoi semplicemente ometterle e aggiungere un po’ di essenza di vaniglia o altro aroma a piacere.

Per i miei gelati leggeri non ho usato alcun dolcificante, per me già con la banana sono abbastanza dolci. Se preferisci il gelato più dolce, aggiungi poco miele o un dolcificante a piacere.

Il gelato va servito non appena finito di frullare. Puoi anche conservarlo in una vaschetta ma dovrai comunque frullarlo prima di servire per renderlo cremoso.

Per altri spuntini estivi light e rinfrescanti, prova anche i Cioccolatini gelato ai frutti di bosco e lo Frozen yogurt senza gelatiera ai fichi e nocciole

Gelato light fatto in casa senza zucchero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • PorzioniPer 1 persona
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • q.b.banana congelata
  • aromi a piacere
  • frutta secca a piacere
  • cacao amaro in polvere
  • caffè solubile

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Coni per gelato o coppette

Preparazione del Gelato light fatto in casa senza zucchero

  1. Gelato al pistacchio:

    100 g banana congelata
    1 cucchiaino burro di pistacchio
    1 cucchiaino farina di pistacchio
    10 g proteine in polvere al gusto vaniglia (opzionale).

  2. Crema light al pistacchio

    Nel frullatore unisci le rondelle di banana con la farina di pistacchio, le proteine in polvere e il burro di pistacchio. Frulla a scatti fino a che ottieni una crema omogenea. Poni il gelato in un cono per gelato o in una coppetta. Cospargi con poca granella di pistacchio e gusta.

  3. Crema light alla pesca

    Gelato alla pesca e ricotta:

    2 pesche congelate
    40 g ricotta light
    10 g proteine in polvere al gusto vaniglia (opzionale)
    1 cucchiaio latte scremato o yogurt greco 0 grassi.

    Nel frullatore unisci le pesche con la ricotta, il latte o lo yogurt e le proteine in polvere (se non usi le proteine aggiungi un po’ di dolcificante e poca essenza di vaniglia). Frulla a scatti fino a che ottieni una crema omogenea, poni in un cono per gelato o in una coppetta e servi.

  4. Gelato al cacao e cocco:

    100 g banana congelata
    1 cucchiaino cocco rapè
    1 cucchiaino cacao amaro
    10 g proteine in polvere al cioccolato (opzionale)
    3 cucchiai latte scremato.

  5. Gelato light cocco cacao

    Nel frullatore unisci la banana congelata con il cocco rapè, il cacao, il latte e le proteine in polvere. Frulla a scatti fino a che ottieni una crema omogenea, poni in un cono per gelato o in una coppetta, decora con scaglie di cocco e servi.

  6. Crema light al burro di arachidi

    Gelato al burro di arachidi:

    100 g banana congelata
    1 cucchiaio yogurt greco 0 grassi
    10 g burro di arachidi crunchy (con pezzetti di arachidi)
    1 cucchiaino polvere di maca (opzionale).

    Nel frullatore unisci la banana congelata con lo yogurt e la polvere di maca. Frulla a scatti fino a che ottieni una crema omogenea. Amalgama con il burro di arachidi, poni un cono per gelato o in una coppetta e servi.

  7. Gelato light al caffè

    Gelato al caffè e muesli:

    100 g banana congelata
    1 cucchiaino caffè solubile
    1 cucchiaio yogurt greco 0 grassi
    Dolcificante q.b.
    10 g muesli (opzionale).

    Nel frullatore unisci la banana congelata con lo yogurt, il dolcificante e il caffè solubile. Frulla a scatti fino a che ottieni una crema omogenea. Poni in un cono per gelato o in una coppetta, cospargi con il muesli e servi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.