Crudo di triglie fresche con prezzemolo

Un antipasto leggerissimo e gustoso, il crudo di triglie fresche con prezzemolo è un piatto perfetto per la cena della Vigilia di Natale. Per questa ricetta è importante usare del pesce freschissimo e abbattuto, quindi rivolgiti a un pescivendolo di fiducia. Scegli delle triglie piccole in quanto hanno la carne tenerissima e il sapore più delicato.

Il crudo di triglie fresche con prezzemolo è un piatto abbastanza veloce da preparare, l’unica difficoltà che puoi riscontrare sta nel pulire e sfilettare le triglie.

Come pulire le triglie
Con l’aiuto delle forbici togli tutte le pinne, appoggia il pesce sul piano di lavoro, tieni saldamente per la testa con una mano e con un coltello raschia il pesce dalla coda verso la testa togliendo tutto lo squame. Con le forbici inizia a incidere dal foro dell’intestino fino alla parte finale del ventre. Eviscera il pesce e lava bene sotto acqua corrente fredda.

Come sfilettare le triglie
Asciuga bene il pesce. Con il coltello pratica un’incisione nella parte posteriore della testa del pesce, fai un taglio sul dorso del pesce stando vicino alla pinna centrale, fai scorrere la lama fino alla coda. Rimuovi la polpa vicina alla lisca centrale, arrivando fino alle lische della pancia ed esegui la stessa identica operazione sull’altro lato del pesce. Con una pinzetta dilisca il filetto e con un coltello rimuovi le lische della pancia.

Una volta pronti i filetti di triglia non resta che preparare il crudo.

Crudo di triglie fresche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4

Ingredienti per il crudo di triglie fresche

  • 400 gFiletti di trigila
  • 1 bicchiereAceto di vino bianco
  • 0.5 bicchieriAcqua
  • 2 cucchiaiSale
  • Cipolla a piacere
  • 4 cucchiaiOlio di oliva
  • Prezzemolo fresco
  • Gherigli di noci (opzionale)
  • Peperoncino piccante (opzionale)
  • q.b.tartufo nero

Preparazione

  1. In una ciotola capiente unisci l’acqua con ‘aceto e il sale. Mescola per far sciogliere il sale.

  2. Prendi i filetti di triglia, immergi completamente nell’acqua con aceto e sale e lascia per circa 20 – 30 minuti o comunque fino a che i filetti si sbianchiscono.

  3. Crudo di triglie

    Fai scolare i filetti, asciuga bene con carta da cucina e disponi su un piatto piano in uno strato sottile.

  4. Taglia finemente la cipolla, trita il prezzemolo, le noci e il peperoncino (le noci e il peperoncino non sono indispensabili).

  5. Crudo di triglie

    Cospargi i filetti di triglia con la cipolla e il prezzemolo. Aggiungi un pizzico di sale, irrora con l’olio di oliva e con una forchetta cerca di far immergere bene i filetti nell’olio.

  6. Metti le triglie nel frigorifero per almeno 30 minuti e prima di servire aggiungi delle noci tritate e del peperoncino (se ti piace) oppure delle scaglie di tartufo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.