Crea sito

Troccoli al sugo di melanzane pomodori e salame

Troccoli al sugo di melanzane pomodori e salame, una ricetta nata per utilizzare le melanzane, le ultime del periodo, in un sugo gustoso e reso ancora più ricco dal salame, che ben si abbina alle melanzane e alla pasta fresca. Sarà una ricetta da realizzare per esempio di domenica, in occasione del pranzo di famiglia, oppure per una cena con amici. Il bello di questo sugo poi è il suo essere molto profumato e versatile, perchè può essere usato anche per condire altri formati di pasta, sia di tipo medio che lungo. Allora ecco la ricetta!

Ti potrebbero anche interessare queste ricette:
troccoli al pesce spada e olive nere
pasta con salsicce e melanzane.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gtroccoli
  • 2melanzane
  • 1 spicchioaglio
  • 400 gpolpa di pomodoro
  • 60 gsalame napoletano
  • 1 ciuffobasilico
  • sale
  • 3 cucchiaiolio di semi di arachide

Strumenti

  • 1 Padella Antiaderente Madame Petravera Aeternum.
  • 1 Coltello
  • 1 Canovaccio
  • 1 Ciotola

Preparazione dei troccoli al sugo di melanzane pomodori e salame

Iniziate con le melanzane: lavate per bene sotto l’acqua corrente e poi sbucciatele, dopodichè riducetele a dadini, poi fatele stare per circa un quarto d’ora in una ciotola con acqua fredda e una presa di sale, per eliminare il sapore amarognolo. Trascorso questo periodo, asciugatele con un panno da cucina e in una larga padella friggetele: per questo tipo di cottura trovo molto utile la padella antiaderente Aeternum Madame Petravera, proprio perchè distribuisce in modo uniforme il calore, durante la cottura degli ingredienti.
Per la frittura delle melanzane basteranno pochissimi minuti, dal momento che non hanno la buccia diventeranno subito dorate. Mano a mano che sono pronti, trasferite i dadini di melanzane in un piatto e metteteli da parte. Una volta terminata la cottura delle melanzane, nello stesso olio -e continuando a usare la stessa padella- fate imbiondire lo spicchio d’aglio sbucciato.
Dopo qualche istante aggiungete la polpa di pomodoro, mezzo bicchiere di acqua e regolate di sale; coprite il sugo con un coperchio accostato e proseguite la cottura a fiamma moderata per circa 20 minuti.
Passato questo periodo di tempo, eliminate l’aglio e aggiungete i dadini di melanzana (e se il sughetto si fosse troppo ristretto, aggiungete meno di metà bicchiere di acqua) , mescolate per far insaporire e proseguite la cottura per circa 8 minuti; a questo punto unite anche il salame napoletano (se non l’avete potete sostituirlo anche con quello di Langhirano o quello milanese) precedentemente affettato molto sottile. Il salame, cuocendo, conferirà al sughetto una nota molto appetitosa, che andrà a rendere ancora più goloso l’abbinamento pomodori e melanzane fritte. A questo punto potete anche profumare con il basilico fresco spezzettato con le mani e quindi spegnere il fuoco.
  1. Intanto in una pentola abbastanza ampia fate cuocere i troccoli in abbondante acqua bollente e salata, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione della pasta fresca. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella col sugo ormai pronto. Mescolate facendo ben insaporire la pasta con il sugo, mentenendo la fiamma vivace. Servite immediatamente il piatto ormai pronto, ben caldo. Buon appetito!

variazioni

Potete rendere il piatto ancora più gustoso e filante aggiungendo circa 100 g di formaggio fresco come la provola affumicata o il fior di latte.

All’interno di questo articolo sono presenti link sponsorizzati: #adv

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.