Pasta con salsicce e melanzane

Pasta con salsicce e melanzane. La pasta con salsicce e melanzane è un primo piatto molto saporito, ricco dei profumi dell’orto uniti a quelli della carne in questo caso delle cervellatine di maiale, le tipiche salsicce partenopee; ma potete utilizzare anche le salsicce piccanti, per dare se lo desiderate al piatto un sapore ancora più forte.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane ovali nere
  • 250 gsalsicce (cervellatine)
  • 1Cipollotto fresco
  • 300 gPomodorini datterini
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 380 gpasta (formato medio)
  • 1 ciuffoBasilico
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione della pasta con salsicce e melanzane

Iniziate a realizzare il piatto partendo dal sugo con pomodori e salsicce. Di solito per questo tipo di sughetto utilizzo una padella dal fondo spesso e antiaderente. Prendete le salsicce – di solito ne uso almeno 2- privatele del budello e con una forchetta sbriciolatele. In una larga padella mettete l’olio evo e fate rosolare il cipollotto fresco affettato dopodichè unite le salsicce sbriciolate e alzate la fiamma; sfumate col vino bianco e proseguite le cottura sgranando con la forchetta la carne e profumando con qualche foglia di basilico. Una volta cotta la carne levate dal fuoco. Sistemate le salsicce così preparate in un piatto e nella stessa padella fate cuocere i pomodorini spaccati ametà, aggiungendo mezzo bicchiere di acqua e regolando di sale. Lasciate cuocere per 20 minuti circa, fino a che i pomodori saranno cotti. A questo punto aggiungete la carne. Nel frattempo prendete le melanzane e tagliatele a tocchetti – ovvero a funghetti-  delle stesse dimensioni senza eliminare la buccia; mettete la dadolata di  melanzane in una ciotola colma di acqua e una presa di sale grosso. Fate stare per almeno un quarto d’ora, poi asciugatele e friggetele in una padella con l’olio di semi di arachide. Mano a mano che sono fritte trasferitele nella padella col sugo di salsicce e pomodori. Portate a cottura in abbondante acqua bollente e salata la pasta (preferibilmente pasta di  formato medio come le penne o i mezzani) scolatela al dente e  trasferitela nella padella col sugo. Unite il restante basilico, mescaolate delicatamente facendo ben insaporire tutti gli ingredienti tra loro, profumate con un pizzico di pepe nero e servite ben caldo il piatto. Se preferite potete anche aggiungere un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato, per renderlo ancora più saporito. Buon appetito!
  1. Prendete le salsicce – di solito ne uso almeno 2- privatele del budello e con una forchetta sbriciolatele. In una larga padella mettete l’olio evo e fate rosolare il cipollotto fresco affettato dopodichè unite le salsicce sbriciolate e alzate la fiamma; sfumate col vino bianco e proseguite le cottura sgranando con la forchetta la carne e profumando con qualche foglia di basilico. Una volta cotta la carne levate dal fuoco. Sistemate le salsicce così preparate in un piatto e nella stessa padella fate cuocere i pomodorini spaccati ametà, aggiungendo mezzo bicchiere di acqua e regolando di sale. Lasciate cuocere per 20 minuti circa, fino ache i pomodori saranno cotti. A questo punto aggiungete la carne. Nel frattempo prendete le melanzane e tagliatele a tocchetti – ovvero a funghetti-  delle stesse dimensioni senza eliminare la buccia; mettete la dadolata di  melanzane in una ciotola colma di acqua e una presa di sale grosso. Fate stare per almeno un quarto d’ora, poi asciugatele e friggetele in una padella con l’olio di semi di arachide. Mano a mano che sono fritte trasferitele nella padella col sugo di salsicce e pomodori. Portate a cottura in abbondante acqua bollente e salata la pasta (preferibilmente pasta di  formato medio come le penne o i mezzani) scolatela al dente e  trasferitela nella padella col sugo. Unite il restante basilico, mescaolate delicatamente facendo ben insaporire tutti gli ingredienti tra loro, profumate con un pizzico di pepe nero e servite ben caldo il piatto. Se preferite potete anche aggiungere un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato, per renderlo ancora più saporito. Buon appetito!

Note

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.