Crea sito

Pasta e patate con friggitelli

Pasta e patate con friggitelli, una golosa e saporita idea che unisce la squisitezza della celebre pasta e patate – tipica ricetta napoletana – al gusto dei peperoncini verdi dolci anche detti friggitelli. Di solito utilizzo le patate insieme ai friggitelli per un gustoso contorno, magari da assaporare in piena estate, ma devo dire che questa variante della classica pasta e patate napoletana ha un suo perchè. E poi ho avuto la possibilità di trovare al mercato gli ultimi peperoncini verdi dolci (proprio gli ultimissimi della stagione!) e come non cedere a un’ultima golosa occasione per assaporarli?

Ti potrebbero anche interessare queste ricette
:
pasta con friggitelli e pancetta.
pasta con patate e provola.

pasta con patate e friggitelli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate
  • 1cipollotto fresco
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 250 gpeperoncini dolci
  • 320 gpasta
  • 100 gpomodorini datterini
  • 1 ciuffobasilico
  • 2 cucchiaiolio di semi di arachide
  • 50 gpancetta affumicata
  • 1 costasedano
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione della pasta e patate con friggitelli

Iniziate con il lavare e pelare le patate, dopodichè tagliatele in cubetti di simili dimensioni, non troppo grandi e raccoglieteli in una ciotola colma di acqua fredda.
In un largo tegame fate rosolare dolcemente il cipollotto e la costa di sedano affettati sottilissimi, nell’olio evo. Quando questo sarà fatto, aggiungete anche la pancetta sminuzzata e continuate a far insaporire per qualche minuto ancora, dopodichè aggiungete i pomodorini spaccati a metà. Amalgamate mescolando tutti gli ingredienti e fat stufare un altro paio di minuti, sempre a fiamma bassa, poi unite le patate. A questo punto alzate un poco la fiamma, aggiungete un paio di mestoli di acqua e regolate di sale; continuate la cottura, coprendo con un coperchio accostato per 20 minuti circa.
Nel frattempo passate ai friggitelli: lavateli asciugateli ed eliminate il picciolo e i semini interni. In una padella friggeteli velocemente, basteranno pochissimi minuti, quindi metteteli da parte.
Una volta cotte le patate aggiungete i friggitelli insieme al basilico.
Ora pensate a cuocere la pasta: in abbondante acqua bollente e salata portate a cottura un formato medio come i mezzani tagliati o gli ziti ma scolatela molto al dente. Fatto ciò trasferitela nel tegame, aggiungete qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura della pasta che avete tenuto da parte e risottatela. Per legare il tutto e renderlo più cremoso, potete aggiungere anche a vostro piacere, del formaggio grattugiato, bastano un paio di cucchiaiate, oppure continuare la cottura fino ache la pasta avrà raggiunto quella consistenza perfetta secondo il vostro gusto.
  1. Una volta terminata la cottura della pasta, profumatela con qualche foglia di basilico fresco, una macinata di pepe e se lo gradite un’ultima spolverata di formaggio grattugiato. Portate in tavola immediatamente, ben calda.

    Buon appetito!

Variazioni

Potete sostituire alla pancetta dello speck nelle stesse dosi, per regalare al piatto un sapore più affumicato e speziato.

Per restare aggiornato sulle ultime ricette e novità puoi mettere se ti fa piacere un LIKE alla pagina ufficiale  del blog su FACEBOOK

Puoi continuare a seguire il blog anche tramite Pinterest e Instagram

e ti aspetto anche sul gruppo facebook del blog dove troverai le ricette anche di altri foodblogger!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.