Cavolini di Bruxelles alla pancetta

Ho mangiato questa verdura  una sola volta in vita mia; probabilmente non li avevo cotti bene e ne erano riusciti molto amari, tanto che fino ad oggi, non mi sono più sognata di comprarne! Ma è inutile! Se si vuole una linea impeccabile e uno stato di salute corretto, non possiamo esimerci dall’introdurre cibi che aiutano il nostro corpo ad espletare al meglio tutte le sue funzioni. Quindi assodato che bisogna introdurre vegetali, soprattutto di stagione, sicuramente questi mini cavoli si prestano ad essere consumati con piatti a base di carne. Leggendo qua e là le caratteristiche nutrizionali tutti sono concordi sul fatto che, ricchi di sali minerali e vitamine, hanno proprietà antiulcera, antianemica, aiutano a contrastare il tumore del colon e del seno. E allora, cosa aspettiamo?!!!

Cavolini alla pancetta

Ingredienti

  • cavolini di Bruxelles
  • sale e pepe
  • limone
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • olio evo (o una noce di burro)

Procedimento:

  1. cavolini e pancetta affumicata in padellaLavare e togliere ai cavoletti le foglie esterne più dure (io le ho utilizzate in un minestrone)
  2. lessarle in acqua salata acidulata (aggiungendovi una fetta di limone strizzato) per 30 minuti
  3. in un padellino scaldare l’olio e rosolarvi la pancetta fino a che diventi croccante
  4. a cottura avvenuta scolare i cavoletti e tagliarli a metà o in quarti (quelli più grandicelli)
  5. aggiungere i cavoletti alla pancetta e, rigirando con un cucchiaio, lasciarli insaporire qualche minuto.

Note: diventa un piatto unico se serviti da un risotto, magari integrale. Ricetta tratta dal libro Il Cucinaverdure di Lisa Biondi.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicato da Lucia

45 anni. Infermiera; marito Massimo, coetaneo; 2 figli, Alessandro e Riccardo di 21 e 19 anni. Mi definisco una persona curiosa e lunatica. Hobby: tutto ciò che è creatività.

Una risposta a “Cavolini di Bruxelles alla pancetta”

  1. Che bella idea questa ricetta di stagione, anch’io non sono molto amica dei cavolini, ma proverò.
    ciaoooo
    Marina

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.