CROSTATINE SENZA COTTURA con ricotta e pesche

Le crostatine senza cottura con ricotta e pesche sono un fresco dolce monoporzione, decisamente raffinato da vedere e delizioso al palato. Formato da una base di biscotti e guarnito con crema vellutata di ricotta, queste piccole dolcezze sono l’ideale per una cena all’aperto, o perchè no durante il brunch domenicale tra amici.

Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:5 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la base

  • 150 g Biscotti Digestive
  • 60 g Burro

Per la crema

  • 300 g Ricotta
  • 100 g Panna fresca liquida
  • 40 g Zucchero a velo
  • 8 g Gelatina in fogli
  • 1 Baccello di vaniglia
  • 1/2 Scorza di limone

Per la copertura

  • 1/2 Succo di limone
  • 2 Pesche noci
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna

Preparazione

  1. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
  2. Cheesecake al caffe nel bicchiere
    • Nel mixer frulla i biscotti fino a raggiungere una consistenza molto fine, poi poni nella ciotola con il burro fuso portato a temperatura ambiente e mescola con cura con il cucchiaio
  3. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
    • Prendi uno stampo per muffin dove ogni stampino ha il diametro di 5 centimetri e rivesti ciascuno con carta forno. Poni sulla base il composto di biscotti appena preparato e compatta per bene con il dorso del cucchiaio. Fai riposare per almeno 30 minuti in frigorifero
  4. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
    • Prepara la crema: metti la gelatina ad ammollare nella ciotola con dell’acqua fredda per 10 minuti. Nel pentolino scalda 50 gr di panna, aggiungi poi la gelatina ammollata e ben strizzata, sbatti con la frusta fino a quando si sarà ben sciolta, spegni la fiamma e fai raffreddare.
    • A parte monta la panna restante con lo zucchero a velo.
    • Nella ciotola monta la ricotta setacciata con la scorza di limone grattugiata e i semi di vaniglia fino a ridurla in crema. Aggiungi poi la panna con la gelatina e la panna montata facendo dei movimenti delicati mentre la stai incorporando
  5. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
    • Metti la crema sulle basi di biscotti e lascia a riposare in frigorifero per almeno 4-5 ore.
    • Una mezz’ora prima di servire le crostatine taglia le pesche noci a fettine, metti nel piatto e irrora con il succo di limone e lo zucchero di canna, mescola e lascia macerare,
    • Prima di portare in tavola decora con le pesche e… Buon appetito!
  6. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche
  7. Crostatine senza cottura con ricotta e pesche

Note

Vino consigliato: Reno DOC Montuni

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

Print Friendly, PDF & Email
Precedente RISOTTO CON STRACCHINO E RUCOLA Successivo FAGOTTINI DI CREPES CON VERDURE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.