Crea sito

COTOLETTE DI SARDINE

Oggi voglio mostrarti le cotolette di sardine, secondo piatto a base di pesce, goloso e croccantissimo, da servire a tutta la famiglia (i bimbi ne andranno ghiotti) o come finger food per aperitivi informali tra amici, accompagnati da un buon bicchiere di Prosecco.

Pronto ad iniziare? Ti aspetto in cucina e sul mio profilo Instagram QUI

Cotolette di sardine
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Sardine
  • 2 Uova
  • Farina
  • Pangrattato
  • 1 pizzico Sale
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Cotolette di sardine
  2. Per prima cosa pulisci le sarde: privale della testa, taglia a metà per il senso della lunghezza e togli la lisca.

    Finita questa operazione sciacqua sotto acqua corrente ogni sardina, adagia sul piatto e asciuga una ad una con carta da cucina, in questo modo la panatura aderirà in modo ottimale

    Sardine gratinate la forno
    • Sbatti le uova con un pizzico di sale. Prepara due piatti uno con la farina ed un altro con il pangrattato.
    • Come prima cosa passa le sardine nella farina
    Cotolette di sardine
    • Quindi passa nelle uova e nel pangrattato premendo bene con le dita.
    Cotolette di sardine
    • Scalda l’olio in una padella dai bordi alti e friggi le sardine poco per volta in entrambi i lati fino a quando saranno dorate e croccanti.
    • Adagia infine su carta assorbente, sala lievemente la superficie e servi immediatamente in tavola.
    Cotolette di sardine
  3. Cotolette di sardine
    • Buon appetito!
    Cotolette di sardine

Vino in abbinamento

San Martino della Battaglia DOC

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da I sapori di casa

Ciao sono Mirta! Musicista mancata, cuoca per passione e divoratrice di libri per esigenza. Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.