Stoccafisso con patate

Stoccafisso con patate. Lo stocco e patate è una ricetta della tradizione Calabrese soprattutto della provincia di Reggio Calabria. In tempi antichi si preparava in un tegame di terracotta dove lo lasciavano cuocere lentamente finchè i sapori si amalgamavano per bene in un gusto che sapeva di tradizione. Vi riporto la ricetta come la preparava la mia nonna e vi consiglio di accompagnarlo con qualche fetta di buon pane fresco perchè il sughetto che lascia è davvero molto gustoso. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone

Ingredienti

  • stoccafisso ammollato 500 g
  • Pomodori pelati 250 g
  • Patate 4
  • cipolla 1
  • Olive 20
  • peperoncino piccante
  • Origano

Preparazione

  1. Prepariamo insieme lo stoccafisso con patate: Lava lo stocco precedemente ammollato e taglialo a pezzi.

    In una padella capiente soffriggi la cipolla a rondelle con 4-5 cucchiai di olio evo finchè sarà appassita poi aggiungi i pelati, i pezzi di stocco con la pelle rivolta verso il tegame e le patate sbucciate e tagliate grossolanamente.

  2. Metti in padella anche le olive e completa con un pizzico di sale e di origano.

    A piacere aggiungi anche un peperoncino e fai cuocere tutto a fuoco basso con coperchio per circa 30 minuti.

    Stocco e patate,Oggi cucina nonna Virginia
  3. Aggiungi un bicchiere di acqua se vedi che si asciuga troppo, a fine cottura si formerà un delizioso sughetto in cui intingere il pane.

    Lo stoccafisso con patate è pronto da mangiare…buon appetito!!!

Cinzia consiglia

Evita di girare i pezzi di stocco che sono molto delicati, è sufficiente scuotere il tegame in cottura.

Precedente Vi presento le nuove McChicken Variation create da McDonald’s e GialloZafferano Successivo Sugo di pomodoro crudo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.