Crea sito

Salsa agrodolce cinese

Salsa agrodolce cinese. Una delle salse tipiche della cucina cinese dal sapore spiccato che si sposa benissimo con i ravioli al vapore ma altrettanto bene con una bella bistecca o con dei formaggi forti come il pecorino. Una ricetta semplice che riesce sempre bene, scopri come farla senza grumi in pochissimi minuti. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

La ricetta è quella di ‘Il chicco di mais’ leggermente rivisitata  da me.

salsa agrodolce cinese jpg
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 150 ml di salsa
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Acqua 200 ml
  • aceto di riso 70 ml
  • Zucchero di canna 80 g
  • Concentrato di pomodoro 4 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • maizena 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Prepariamo insieme la salsa agrodolce cinese: per evitare che si formino dei grumi sciogli 1 cucchiaio di maizena in una tazzina con 2 cucchiai di acqua.

    Versa in un pentolino 200 ml di acqua, 70 ml di aceto di riso, 80 g d zucchero di canna, 4 cucchiai di concentrato di pomodoro, 1 pizzico di sale e mescola poi aggiungi anche la maizena sciolta in acqua.

  2. Cuoci la salsa sul fuoco fino a che la vedrai addensarsi, la consistenza è quella più o meno del ketchup un pò più gelatinosa però.

  3. Lascia raffreddare la salsa e portala in tavola…buon appetito!!!

    Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

    Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette.

Cinzia consiglia

Conserva la salsa agrodolce cinese in frigorifero per 3 giorni.

Al posto dell’aceto di riso puoi usare l’aceto di lamelle o quello di vino bianco che io trovo però un pò forte come sapore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.