Pizza senza impasto video ricetta

Un cucchiaio ed una ciotola, serve solo questo per preparare la pizza senza impasto che mantiene una consistenza quasi cremosa e dopo la cottura è leggerissima ed alta. E’ un impasto ad alta idratazione che regala grandi soddisfazioni una ricetta di famiglia semplice e senza troppe complicazioni infatti è quella supercollaudata di mia zia Rosella . Provateci e fatemi sapere com’è andata 🙂

Per l’impasto per pizza classica anche semintegrale clicca quì mentre se cerchi l’impasto per la pizza in teglia di Bonci lo troverai cliccando quì

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 teglia
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per l'impasto

  • Farina 00 400 g
  • acqua tiepida 300 g
  • Lievito di birra 5 g
  • Sale 6 g
  • Zucchero 1/2 cucchiaino

Per farcire

  • salsa di pomodoro 200 ml
  • Provola 100 g
  • Origano
  • olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare la pizza a mano intiepidire l’acqua e sciogliervi il lievito di birra con mezzo cucchiaino di zucchero.

    Setacciare la farina in una ciotola ed aggiungere l’acqua con il lievito, mescolare con il cucchiaio fino a far assorbire bene l’acqua, dovrà avere una consistenza quasi cremosa.

  2. Per preparare la pizza senza impasto Bimby versare acqua, lievito e zucchero 30 sec 37 °C Vel 3, aggiungere la farina  ed impastare 1 min Vel spiga, poi il sale 1 min Vel spiga. Lasciare lievitare direttamente nel boccale

    Coprire la pizza senza impasto con della pellicola da cucina e lasciarla lievitare in un luogo riparato come il forno chiuso e spento per 3 ore circa.

  3. Quando avrà raddoppiato il suo volume allora è pronta per essere stesa in teglia: spolverare la teglia antiaderente con della farina e versare l’impasto poi allargarla con il dorso del cucchiaio e lasciarla riposare ancora mezz’ora.

  4. Condirla con salsa di pomodoro, provola, un pizzico di origano ed un filo d’olio ed infornare a 220 °C prima 7 minuti nella parte più bassa del forno poi spostarla a metà forno ancora qualche minuto fino a completarne la cottura.

  5. Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

    Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette.

Cinzia consiglia

Per una lievitazione più veloce basta raddoppiare la dose di lievito a 10 g se invece volete ridurre la quantità di lievito di birra vi basterà aumentare i tempi di lievitazione. Usare teglie antiaderenti oppure rivestirle con carta forno per cuocere questo tipo di pizza spolverando con della farina il fondo oppure con olio in modo tale che non si attacchi

Precedente Come pulire casa e profumare a lungo Successivo Risotto con gli asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.