Crea sito

Come sbriciolare l’origano

Come sbriciolare l’origano. Il profumo dell’origano nel mazzetto si fa sempre ricordare ma sbriciolarlo e trovarlo già pronto nel vasetto è una pratica a volte un pò noiosa e lunga. Come fare allora per farlo in soli 5 minuti risparmiando tempo ed anche senza sporcare la cucina? Ecco il metodo più semplice che c’è da fare sia a mano che con il Bimby. Da oggi niente più complicazioni. Seguimi in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.come sbriciolare l'origano

Metodo a mano: prendi un mazzetto di origano e taglia a metà i rametti, anche in tre parti se sono lunghi e sistemali all’interno di un sacchetto di carta.

Chiudi il sacchetto di carta all’interno di una busta in plastica e mettila sopra un tavolo. Con le mani fai rotolare il sacchetto strofinandolo per far staccare tutte le foglioline dell’origano secco. Scuoti il sacchetto ogni tanto e continua finché non si saranno staccate tutte le foglioline dai rametti. Passa l’origano nel colapasta in modo da raccogliere tutti i rametti e separarli dall’origano.

Metodo con il Bimby: Taglia i rametti di origano in 3 parti e sistemali all’interno del boccale. Chiudi, metti il coperchietto e fai lavorare a velocità 4 antiorario per 20 secondi, anche 30 se necessario.

Vedrai che tutte le foglioline si sono separate dai rametti, versa nello scolapasta e setaccia per separare proprio i rametti dalle foglioline.

Conserva l’origano in un barattolo in vetro chiuso ermeticamente, il suo profumo si conserverà intatto per molti mesi…buon appetito!!!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette

Come sbriciolare l’origano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.