Crea sito

Come cucinare le orate al cartoccio

Come cucinare le orate al cartoccio. Un grande classico della cucina è l’orata al cartoccio che è un secondo piatto da preparare senza troppa fatica, si chiude e si inforna. Bella da presentare direttamente nel cartoccio di cottura dove ci sono già tutti i succhi ed i profumi che la rendono un piatto succulento e molto appetitoso. La cottura al cartoccio consente inoltre di poter cucinare senza l’aggiunta di condimenti o grassi quindi più leggera. Per scoprire tutti i segreti della cottura al cartoccio clicca quì.

Io di solito uso sia la carta stagnola che la carta forno perchè trovo che sia più coreografica la presentazione ma si può tranquillamente usare solo la carta stagnola.

orata al cartoccio,Oggi cucina nonna Virginia
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • orate (già pulite) 2
  • limone 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Capperi sotto sale 10
  • Prezzemolo 2 rametti
  • Origano 2 pizzichi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Orata al cartoccio,Oggi cucina nonna Virginia

    Vediamo insieme come cucinare le orate al cartoccio: pulire l’orata dalle interiora e dalle squame, questo può essere fatto anche in pescheria in modo da avere molto più comodamente il pesce già pulito a casa.

    Tagliare due fogli di carta stagnola e due di carta forno e sistemarvi sopra le orate, riempire ognuna con fettine di limone, aglio, qualche cappero, un rametto di origano, un pizzico di sale e qualche goccia di limone.

  2. Orata al cartoccio,Oggi cucina nonna Virginia

    Adesso passiamo alla chiusura del cartoccio: richiudere la carta forno ed anche la carta stagnola stringendo i lembi e sigillandoli.

    Il cartoccio così ottenuto consentirà una cottura delicata che esalterà al massimo il sapore del pesce e dei profumi aggiunti. Cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 25-30 minuti.

  3. Orata al cartoccio,Oggi cucina nonna Virginia

    L’orata al cartoccio può essere servita nel suo stesso involucro aggiungendo all’apertura un pò di prezzemolo tritato finemente ed a piacere un filo di olio evo crudo…buon appetito!!!

  4. Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest 

    Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.