Chiffon cake salata

Con il black friday ho trovato in sconto lo stampo per angel cake, lo cercavo da un po’ e subito mi sono cimentata in una ricetta ma non nella classica bensì nella chiffon cake salata. Alta, profumata e sofficissima è una torta rustica dal sapore deciso e dalla consistenza simile a quella delle torte ma…salata. E’ ideale per arricchire un buffet o come secondo da servire a fettine, una torta rustica che si porta in gita all’aperto in estate e si mangia al calore del caminetto in inverno ed ora…tutti a tavola con Cinzia!

Chiffon cake salata
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 400 g
  • Uova 6
  • Latte 200 g
  • Olio di semi 200 g
  • pancetta a cubetti 150 g
  • Grana padano grattugiato 150 g
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 bustina
  • cremor tartaro 8 g
  • Pepe nero
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Per preparare la chiffon cake salata mescola in una terrina gli ingredienti secchi ovvero 400 g di farina setacciata, 1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate, il grana padano grattugiato.

    In un bicchiere mescola i tuorli di 6 uova con il latte e versalo nella farina con uno sbattitore elettrico poi incorpora anche l’olio un pizzico di pepe nero ed un pizzico di sale sempre mescolando con lo sbattitore.

  2. A parte monta a neve ferma gli albumi con 8 g di cremor tartaro e quando saranno pronti aggiungili al composto di farina e uova mescolando dal basso verso l’alto.

    Aggiungi la pancetta a cubetti e versa l’impasto della chiffon cake salata nello stampo adatto da 24 cm senza imburrare nè infarinare ed inforna a 160°C per 1 ora.

  3. Trascorso il tempo per capire se è cotta fai la prova stecchino, clicca quì per scoprire qualche segreto in più.

    Quando sarà asciutto lo stecchino tira fuori dal forno la torta rustica e lasciala riposare capovolta per almeno 1 ora poi con l’aiuto di un coltello staccala dalle pareti e sistemala sopra un piatto da portata.

    La chiffon cake si conserva bene per 3 giorni coperta sotto una campana in vetro o plastica…buon appetito!!!

consigli

Per cuocere le chiffon cake è indispensabile lo stampo da chiffon cake che non va mai nè imburrato nè infarinato e poi dopo la cottura deve riposare capovolta per mantenere quell’altezza che la caratterizza.

Precedente Staccante per torte con Bimby e senza Successivo Cheesecake alle amarene

2 commenti su “Chiffon cake salata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.