Tortino di carote

I tortini sono una delle mie preparazioni preferite: non deludono mai, sono semplicissimi da fare e piacciono a tutti, sia grandi che piccini.
Oggi vi farò conoscere il tortino di carote, una valida alternativa a chi, le patate, proprio non gli va. O anche a chi le patate le adora!
E’ buono allo stesso modo. Rimane soffice e delicato, si scioglie quasi in bocca.

Tortino di carote
tortino di carote

Ingredienti (dosi per 4 persone)
600 g di carote
4 uova
Un dl scarso di latte
2 cucchiai di grana gratuggiato
2 cucchiai di pecorino gratuggiato
Burro
Sale q.b

Procedimento
Lavate, spuntate, spelate e tagliate a pezzetti le carote. Lessatele in acqua bollente salata per circa 20 minuti. Intanto, separate i tuorli dagli albumi, senza buttare via questi ultimi.
Scolate le carote, lasciatele intiepidire e poi passatele nel passaverdura o frullatele, se volete ottenere un tortino più omogeneo. Mettete la polpa di carote in una ciotola, unite i tuorli precedentemente sbattuti, il grana, il pecorino, il latte e poi mescolate con un cucchiaio di legno, per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Montate a neve fermissima gli albumi, incorporateli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, in modo da non smontarli. Rovesciate tutto in uno stampo precedentemente imburrato.
Cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 15-20 minuti e servite subito, decorando a piacere.

tortino di patate 2

Curiosità: lo sapevi che la carota è stata conosciuta come cibo solo nel 1500? E’ un ortaggio che si è sempre coltivato, ma prima di quell’anno veniva usato unicamente come medicinale. La carota è una radice le cui proprietà sono fondamentali per avere una buona vista e una pelle visibilmente più sana. La carota è ricca di provitamina A (betacarotene), che costituisce la rodopsina, un pigmento retinico importantissimo per adattare la vista all’oscurità e per la percezione dei colori. In oltre, tra gli amminoacidi, si segnala la prolina che aiuta a elasticizzare la cute. Questo ortaggio, però, contiene anche la vitamina E e altri antiossidanti che rendono la carota un alimento perfetto per combattere i radicali liberi, prevenire l’invecchiamento cellulare e proteggere l’apparato cardiovascolare.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

5 Risposte a “Tortino di carote”

  1. Cara Martina, per me il tuo sito è davvero una grande rivelazione perchè da carnivora fai degli ottimi piatti vegetariani per tua figlia…e se una carnivora dice che sono buoni posso solo che fidarmi. Io ho bimbo di 2 anni a cui non voglio assolutamente far mangiare tutti i giorni la carne…2 volte la settimana penso siano sufficienti seppure talassemici entrambi (i legumi fanno meglio)! L’unico mio “problema” è che lui non mi mangia formaggi e anche se nascosti li sente…posso ometterli in questa ricetta? Uso del pangrattato? Grazie mille

  2. Ciao, potresti dirmi che diametro ha la teglia che hai usato? Vorrei dimezzare le dosi e non vorrei che il tortino venisse troppo basso! Grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.