Crea sito

Tortellini alla boscaiola

Nei primi anni ottanta, quando ancora nelle mie zone i piatti della festa erano le tagliatelle, le lasagne o i cappelletti in brodo, prese piede un piatto che a quel tempo era stranissimo: I tortellini asciutti. E fin qui ci stava, dato che spesso ai bambini non piacevano in brodo, quindi i genitori, a loro li servivano con del ragout si carne. La cosa strana era il condimento: a panna! (La panna che si usava per un salato??? non si era mai sentito dire!) i funghi ed il prosciutto cotto, a volte, se di stagione anche i piselli.

A quel tempo si andava poco al ristorante, ma se si andava, i tortellini alla boscaiola erano il piatto più fico dell’epoca!

Quindi questa ricetta è un ricordo della mia infanzia. Ogni tanto la propongo anche alla mia famiglia, nonostante ai giorni d’oggi nei ristoranti è considerato un piatto di ripiego, e sinceramente non ne ho più mangiato di buoni come negli anni ottanta!

TORTELLINI ALLA BOSCAIOLA

per 4 persone

  • 500 g. di tortellini
  • 300 g. di funghi champignon puliti
  • 200 g. di pisellini fini sgranati
  • 100 g. di porsciutto cotto
  • 250 ml di panna da cucina
  • sale
  • pepe
  • parmigiano grattato

Metti dell’acqua salata a bollire in una grossa pentola, per cuocere i tortellini. Nel frattempo taglia a cubetti il prosciutto cotto, a fettine i funghi e mettili insieme ai piselli in un tegame a fondo spesso. Lascia rosolare ed aggiungi un po di acqua di cottura se ti sembra che tenda ad attaccarsi al tegame.

Dopo una decina di minuti, aggiungi la panna, aggiusta di sale e spolverizza di pepe. Fai cuocere altri 3/4 minuti e quando i tortellini sono cotti, scolali e passali nel tegame con l’intingolo di panna.

Spolverizza di parmigiano grattato e servi caldissimi.

13 Risposte a “Tortellini alla boscaiola”

  1. Da noi non è mai stato un piatto strano, anche se più spesso si facevano col sugo al ragù…e poi sono buonissimi!!!!
    Ora, con tutte queste diete e ciccie varie, di solito li faccio in brodo e basta, ma un bel piatto con la panna, mmmhh…..

  2. Il tuo blog è bellissimo, sei bravissima li ò visitati quasi tutti ma iil tuo è Super

    Tento di capire come si fa almeno in parte.

    Ti ringrazio di cuore quello che fai per noi. A me hai aperto un nuovo mondo.

    un abbraccio grande grande

  3. A me piacerebbe mangiarli come li fanno nei ristoranti,ma mi viene sempre una boscaiola pasticciata ahahah.come si potrebbe fare per avere la panna liquida nei tortellini alla boscaiola?grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.