Pasta al prosciutto e funghi, ricetta marchigiana

La pasta al prosciutto e funghi è una ricetta che ho trovato in un vecchissimo ricettario di cucina marchigiana, la cucino quando ho voglia di sentirmi sazia, di ritrovare i vecchi sapori e profumi della campagna, e sicuramente la cucino quando ho poco tempo da dedicare al pranzo, così ho un piatto unico gustoso e sostanzioso per affrontare un altro pomeriggio di lavoro con la giusta carica. Per rimanere in tema marchigiano, vi consiglio di usare del prosciutto di Carpegna che tiene bene la cottura.

pasta prosciutto e funghi ricetta blog nella cucina di martina

Pasta al prosciutto e funghi

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g. di pasta corta (consiglio caserecce o gramigna)
  • 100 g. di prosciutto di Carpegna tagliato a fettine sottili
  • 200 g. di funghi champignon
  • 30 g. di burro

Abbondante parmigiano grattugiato

Procedimento

Il sugo di questa ricetta si può fare tranquillamente mentre aspettiamo che l’acqua di cottura della pasta giunga ad ebollizione.

Pulite i funghi con un panno umido per eliminare i residui di terriccio, togliete i gambi e tagliate i cappelli a fettine non troppo sottili.

Prendete le fette di prosciutto, arrotolatele su loro stesse e tagliatele a striscioline larghe un dito.

In una padella adatta a saltare la pasta, mettete il burro e fatelo sciogliere. Aggiungete i funghi e fateli cuocere per almeno 5 minuti, unite anche le striscioline di prosciutto e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non abbiano cambiato colore. Importante: non aggiungete sale! Il prosciutto è già salato e darà la giusta sapidità ai funghi.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mettetela nella padella del condimento, fate saltare a fuoco vivace.

Servite caldissimo spolverizzando con abbondante parmigiano grattugiato.

IDEE E VARIANTI

Se la consistenza vi risultasse troppo asciutta, potete aggiungere al sugo, un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Per ottenere una consistenza cremosa, potete unire il parmigiano direttamente nella padella del sugo e farlo fondere mentre vi saltate la pasta.

Se non vi piace l’idea di cuocere il prosciutto crudo, potete sostituirlo con dello speck, ma non con del prosciutto cotto, perchè cambierebbe totalmente il risultato finale.

Precedente Ciambella al mascarpone con gocce di cioccolato fondente Successivo Crostini con uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.