Crea sito

come ti faccio un primo, un secondo ed un contorno quasi con gli stessi ingredienti

Questa semplice preparazione, in estate mi risolve spesso il primo, il contorno e persino il secondo…..solo il dolce non ci fà!

contorno melanzane

Allora gli ingredienti sono

  • 500 g di melanzane,
  • 400 g. di pomodori san marzano rossi ma van bene anche i pendolini o i tondi purchè bel privati dei semi,
  • 2 spicchi di aglio
  • una spolverizzata di basilico in polvere oppure qualche fogliolina di basilico fresco,
  • 20 g. di olio evo,
  • sale e pepe.

Per la preparazione base si tagliano a cubetti le melanzane ed i pomodori e si mettono in una padella a fondo spesso già scaldata sul fornello, con i due spicchi di aglio, si fanno andare per 5 minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Non ci dovrebbe essere bisogno di aggiungere acqua, in quanto i pomodori emettono un po di liquido, ma poi vedete voi. Allora, a questo punto salate e mettete il basilico e coprite col coperchio. Fate quocere ancora 15/20 minuti a fuoco dolce. Ora che avete la base, abbiamo varie possibilità:

1) Pastasciutta versione light: passate il tutto con un frullatore ad immersione ed ottenete una cremina con cui condire la pastasciutta, aggiungere a crudo l’olio

2) Pastasciutta versione Pork: passare il tutto con un frullatore ad immersione ed aggiungere una mozzarella di bufala a pezzettoni. Cuocere la pastasciutta, scolarla al dente, metterla nella padella con la salsa e la mozzarella, incoperchiare e lasciar leggermente sciogliere la bufala solo col calore della pasta…..non sapete che bontà!

3) Contorno: basta aggiungere l’olio ed il gioco è fatto!

4) Antipasto: si mettono cucchiaiate di melanzane e pomodoro su pane toscano appena abbrustolito e passato con dell’aglio. Volendo sopra si mette anche la mozzarella.

5)Secondo piatto: a fine cottura si aggiunge la solita mozzarella, meglio la bufala e si serve dopo averla fatta leggermente sciogliere e filare!

Quindi, come volevasi dimostrare, in estate, se non si vuol scaldare la cucina più di tanto si prepara un bel tegamone di questa ricetta e si conserva in frigo in attesa di ciò che si vuol fare!

Naturalmente non più di 2 giorni in frigo, se ne fate in quantità basta dividere il tutto in sacchetti per alimenti e congelare.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

14 Risposte a “come ti faccio un primo, un secondo ed un contorno quasi con gli stessi ingredienti”

  1. Ottima idea…poi da moglie di un calabrese melanzane e peperoni non mancano mai nella mia cucina!Buona giornata,Laura

  2. Questo sì che è un pasto salvatempo! In un attimo si può mangiare un primo, un contorno ed un secondo, wow! L’idea è fantastica, con questo caldo poi è l’ideale!

  3. un idea perfetta….come primo io scelgo quello con la mozzarella slurpissima…l’antipasto è delizioso e anche il secondo:-)per quanto riguarda il polpettone invece….non devi fare l’impasto della carne molliccio ma abbastanza sodo e vedi che si fa tranquillamente il polpettone…poi io proprio per evitare…preferisco farne due un pochino più piccoli e non uno grande:-) un bacioAnnamaria

  4. che bello il tuo blog, molto accogliente e simpatico,dolci le faccine delle bimbe e delle ricette che dire…fantastiche e sbrigative fatte apposta per l’estate..complimenti davverohttp://tittina.worpress.com/

  5. Ma che bella idea versatile! Brava brava…sopratutto d’estate mi prende la pigrizia da cucina quindi questa ricettina risolve quesi tutto! 🙂

  6. Ciao Martina, mi piace l’idea, prepari una cosa e organizzi u pranzo intero, e poi melanzane, pomodori, tutti ingredienti di stagione e buonissimi. Baci Giovanna

  7. Ragazze sono lieta che vi piaccia l’idea! Tittina…non riesco ad accedere al tuo sito col link che hai lasciato, scusami!Martina

  8. Bhè Tina adesso genio mi sembra esagetrato…diciamo stratega! ma dopo la seconda figlia, col suo bel caratterino me ne sono studiata molte di strategie!!!Martina

  9. Ciao ^_^ Questa tua ricetta è portentosa… L'ho scoperta mesi fa (più o meno quando l'hai pubblicata), e nei momenti critici mi spesso "salvato la vita": a fine luglio (verso il 20-22 mi sembra) ne ho fatta una quantità industriale e l'ho usata nell'arco di due giorni, come sugo per gnocchi di lenticchie e pasta al forno. Oggi l'ho riproposta facendovi filare dentro la mozzarella (come tu suggerisci): una bontà!Ti ringrazio stratega 😉 per questa ricetta splendida (tanto più che io adoro sia le melanzane che i pomodori)Buona notteun abbraccioGiulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.