Crea sito

Panettone Tradizionale

panettone

Il Panettone insieme al Pandoro è uno di quei dolci che a Natale non può proprio mancare nelle nostre tavole. Perché non provare a prepararlo in casa? Il risultato è davvero sorprendente, anche se la preparazione richiede molto tempo, il Panettone è molto semplice da realizzare al contrario di quanto si possa pensare e dobbiamo iniziare almeno due giorni prima di consumarlo. Il procedimento richiede 4 fasi e quindi 4 impasti diversi che a poco a poco andranno a formare il prodotto finale.

Ecco gli ingredienti che vi serviranno per un panettone da 750 g:
350 g di farina manitoba
50 g di latte
12 g di lievito di birra fresco
110 g di zucchero
3 uova + un tuorlo (un tuorlo pesa circa 15 g)
80 g di burro
scorza grattugiata di un limone

scorza grattugiata di un’arancia
1 bustina di vanillina
un cucchiaio di miele
5 g di sale
150 g di uva passa

Procedimento:
• Primo impasto del Panettone:
10 g di latte
2 g di lievito di birra
un pizzico di zucchero
15 g di farina
Riscaldate il latte fino a raggiungere la temperatura di 30° e scioglietevi il lievito di birra.
In una ciotola, aggiungere un pizzico di zucchero, la farina e il latte con il lievito ed impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite e fate lievitare per 1 ora in forno spento.

• Secondo impasto del Panettone:
Impasto precedente
5 g di tuorlo
15 g di latte
30 g di farina
5 g di zucchero
Aggiungete all’impasto precedente, il tuorlo, la farina, il latte e lo zucchero.
Impastate il tutto e mettere nuovamente a lievitare per circa 1 ora e mezza sempre nel forno spento.

• Terzo impasto del Panettone:
Impasto precedente
25 g di latte
5 g di tuorlo
50 g di farina
10 g di lievito
10 g di zucchero
(da questo momento potete lavorare il composto con un robot da cucina)
Aggiungete al secondo impasto il latte, il tuorlo, la farina, lo zucchero e il lievito.
Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto omogeneo e fate lievitare per 2 ore.

• Quarto impasto del Panettone:
Impasto precedente
250 g di farina
5 g di tuorlo
3 uova
100 g di zucchero
80 g di burro
scorza grattugiata di un limone
scorza grattugiata di un’arancia
una bustina di vanillina
un cucchiaio di miele
5 g di sale
150 g di uva passa
Aggiungete all’impasto le uova, il tuorlo, metà zucchero e metà la farina, la bustina di vanillina, il cucchiaio di miele e scorza grattugiata di limone e di arancia. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere poi il resto dello zucchero e lavorate l’impasto per circa 15 minuti. Unite un po’ alla volta il burro morbido, alternandolo alla farina rimasta e lavorate per altri 10/15 minuti. Infine, aggiungete l’uvetta precedentemente ammorbidita nell’acqua e, se vi piacciono, i canditi. Trasferite l’impasto su un piano infarinato e fatelo riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo, prendete il composto, lavoratelo per qualche minuto dandogli una forma sferica e trasferitelo nello stampo da Panettone. Coprite con la pellicola trasparente e mettete a lievitare in forno spento finché arriva al bordo, saranno necessarie circa 8 ore. Togliete delicatamente il panettone dal forno, eliminate la pellicola e accendete il forno a 175°. Con una Lametta fare un taglio a croce sulla superficie e mettete dei pezzetti di burro nei tagli creati. Infornate e cuocete per 40 minuti. Dopo i primi 20 minuti, se il panettone dovesse colorirsi troppo, copritelo con della carta di alluminio. A cottura ultimata, bisogna far raffreddare il Panettone a testa in giù, quindi capovolgetelo, infilzatelo a 2 cm dalla base con degli stuzzicadenti molto lunghi o dei ferri da calza, appoggiate le estremità delle bacchette su due supporti abbastanza alti in modo da non far toccare il panettone su nessuna superficie d’appoggio e fatelo raffreddare in questa posizione per 12 ore. Dopo di che, il vostro panettone è pronto per essere consumato o conservato in sacchetti di carta cellofanata. Per renderlo morbido e soffice più a lungo, spruzzate nel sacchettino un po’ di alcool alimentare.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org