Gnocchi crema di noci e speck

Gli gnocchi crema di noci e speck sono un primo che adoro! Io li preparo spesso, sono una ricetta velocissima e facilissima, mentre gli gnocchi cuociono preparate il condimento ed in pochi minuti porterete in tavola un primo favoloso, super saporito, super cremoso ma senza panna 😀

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per 4 persone:
800 g di gnocchi di patate
100 g di gherigli di noci
100 g di speck
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di formaggio spalmabile
un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale q.b.
pepe nero q.b.

Procedimento:
● Gli gnocchi crema di noci e speck sono facilissimi e velocissimi da fare, come prima cosa mettete a scaldare l’acqua per gli gnocchi. Frattempo preparate la crema alle noci: in un tritatutto mettete i gherigli di noci (tenetene da parte qualche pezzettino più grosso), il formaggio spalmabile, il parmigiano grattugiato, l’olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e di pepe nero e frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una bella cremina. Unite poi lo speck e frullate nuovamente per pochissimi secondi.

● Non appena l’acqua comincerà a bollire, mettete a cuocere gli gnocchi, salate e scolateli poi al dente tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

● Rimettete gli gnocchi di patate all’interno della pentola, aggiungete tutto il condimento preparato in precedenza ed i gherigli di noci messi da parte, versate un pochino di acqua di cottura e accendete la fiamma a fuoco dolce, lasciate insaporire gli gnocchi crema di noci e speck per circa un minuto.

● Gli gnocchi crema di noci e speck sono pronti, impiattateli e gustateli ben caldi e cremosi, sono la fine del mondo, io li adoro!!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org