Crea sito

Gelo di melone

Il gelo di melone (o mellone) è un dolce senza forno tipico della cucina siciliana, in particolare Palermitana, a base succo di anguria. Da buona siciliana non potete non farvi conoscere questa prelibatezza, il gelo di melone è un dolce molto delicato, leggero, delizioso, cremoso, profumato e freschissimo, solitamente si accompagna con un po’ di granella di pistacchio e cioccolato fondente, basterà assaggiarne un solo cucchiaino per sentire tutto il sapore della Sicilia. Prepararlo è davvero facilissimo, vi serviranno pochi e semplicissimi ingredienti, niente colla di pesce e meno di 10 minuti, è perfetto per l’estate, immancabile nel giorno di Ferragosto 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8-10 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lsucco di anguria
  • 100 gzucchero
  • 75 gamido di mais (maizena)
  • 10gelsomini (opzionale)
  • 2cannella in stecche
  • q.b.vaniglia
  • q.b.granella di pistacchi e cioccolato fondente per decorare

Preparazione

  1. ● Il gelo di melone o anguria è super facile e veloce da preparare, per prima cosa tagliate l’anguria a fette,, eliminate la parte esterna ed i semi e passate la polpa al setaccio per ottenere un succo limpido. Per fare prima, potete anche frullare l’anguria e poi passarla in un colino. tenete conto che, per ottenere un litro di succo, vi serviranno circa 1.1 kg di anguria già pulita.

  2. ● Aggiungete al succo di anguria le stecche di cannella, se li avete, anche i gelsomini e lasciateli in infusione per 30 minuti.

  3. ● Trascorso il tempo, versate il succo in un pentolino, aggiungete lo zucchero, l’amido setacciato e mescolate il composto con una frusta, fate attenzione che non ci siano grumi. Aggiungete poi anche la cannella ed i gelsomini e portate il composto ad ebollizione.

  4. ● A questo punto, eliminate la cannella ed i gelsomini e proseguite la cottura per due minuti. Spegnete la fiamma, aggiungete un po’ di vaniglia a piacere e trasferite il gelo di melone in uno stampo grande o in stampini monoporzione come ho fatto io, vanno bene sia in silicone, che in vetro.

  5. ● Fate raffreddare completamente il gelo di melone a temperatura ambiente, dopodiché, mettetelo in frigo a rassodare per almeno 4 ore prima di consumarlo. Servitelo poi, con un po’ di granella di pistacchi e cioccolato fondente in scaglie.

Il gelo di melone si conserva in frigo per 3-4 giorni. Se l’anguria che usate non dovesse essere molto dolce, aumentate la dose di zucchero a 125 g.

Altre ricette con l’anguria QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org