Crea sito

Biscotti di neve

I biscotti di neve sono dei pasticcini davvero spettacolari. Questi dolci sembrano proprio delle palle innevate perchè sono bianchi e ricoperti di zucchero, poi sono così morbidi che si sciolgono davvero in bocca, una nuvola, proprio delle palline di neve. Ho visto la ricetta su questo sito inglese e non potevo non provarli, l’ho personalizzata un po’ ed eccola qui. I biscotti di neve li preparate in appena 5 minuti e cuociono in soli 10 minuti, nell’impasto non ci sono né uova né lievito! Con soli 4 ingredienti realizzerete dei biscottini favolosi, perfetti per le feste di Natale e ideali anche da regalare, andranno letteralmente a ruba 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 200 gFarina di mandorle
  • 200 gBurro
  • 75 gZucchero
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Zucchero a velo (per la copertura)

Preparazione

  1. ● I biscotti di neve sono super facili e velocissimi da preparare, per prima cosa mettete il burro a temperatura ambiente all’interno di una ciotola e lavoratelo con una forchetta insieme allo zucchero, dovrete ottenere una bella cremina. Se il burro dovesse risultare un po’ troppo duro, scaldatelo per pochissimi secondi al microonde o a bagnomaria ma non fatelo sciogliere completamente, deve soltanto ammorbidirsi.

  2. ● Unite la vaniglia, la farina di mandorle, la farina 00 e mescolate, otterrete un impasto morbido ed omogeneo.

  3. ● Staccate dei pezzettini grandi quanto una noce e formate delle palline. Posizionate i biscotti su di una teglia foderata con carta forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 180 gradi per 10 minuti, devono dorarsi appena, non fateli cuocere troppo perché devono rimanere morbidi.

  4. ● Sfornate i biscotti e, non appena saranno tiepidi, passateli velocemente nello zucchero a velo, fate attenzione a non romperli perché da caldi sono abbastanza fragili.

  5. ● Non appena saranno completamente freddi, passate i biscotti di neve nuovamente nello zucchero a velo ed eccoli pronti da servire.

Note

I biscotti di neve si conservano a temperatura ambiente e si mantengono per una settimana. Al posto delle mandorle, potete usare le noci o la frutta secca che preferite. Potete anche tritarle un po’ più grossolanamente, così avrete un ripieno più rustico.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Biscotti di neve”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org