Crea sito

Caschettes (dolce sardo)

Le Caschettes o dolci della sposa, sono dei dolci tipici della Sardegna  composta da una sfoglia sottilissima come un foglio di carta e un ripieno  miele e nocciole e un’ altra variante di sapa e mandorle

La mia è una ricetta rivisitata un po’ diversa dall’ originale, anche perché difficilmente viene postata e pubblicata, custodita gelosamente dalle donne del paese.

Un piccolo video e foto per aiutarvi nell’ esecuzione del dolce


Per la sfoglia:

-500 g di farina 00
-100 g. grammi di strutto
-100 ml di acqua tiepida circa

Per il ripieno:

-500 ml di miele o di saba
-5 cucchiai di rimacinato di semola
-150 grammi di nocciole o mandorle sgusciate
-la buccia grattugiata di un arancia
-diavoletti colorati

Procedimento :

Se avete le nocciole (o mandorle) già spellate mettetele a tostare nel forno a 180° per qualche minuto, sino a doratura stando attenti a non farle bruciare.
Lasciate raffreddare le mandorle e poi macinatele finemente.

Preparate il ripieno…

In una padella capiente, mettete il miele o la saba e appena inizierà a sobbollire aggiungete il rimacinato di semola, le mandorle o le nocciole macinate e la buccia di un arancia non trattata.
Mescolate il composto con un mestolo in legno, come si lavora di solito la polenta, piano piano dopo circa 10/12 minuti si rapprenderà, fino a formare una crosticina, a quel punto spegnete il fornello e lasciate raffreddare il ripieno.

A questo punto preparate la pasta violata …

Impastare la farina, lo strutto, con dell’acqua tiepida, (la quantità dell’ acqua, potrebbe variare a seconda della farina) fino ad ottenete un composto compatto e liscio lavorando in maniera energica la pasta e modellate a palla coprendo con un panno.
Lasciate riposare per almeno trenta minuti.

Lavorate la pasta sfogliandola con l’ apposita macchinetta, iniziate con il n° 1, poi fatela ancora più sottile tirandola al n° 7, praticamente avrà lo spessore di un foglio di carta.

Una volta ricavata la sfoglia fate dei rettangoli con una rondella dentata che misureranno, 15 cm di lunghezza e 6 cm di larghezza.

Fate asciugare le sfogli di pasta sottilissima per almeno 5 minuti.

Con le mani formate dei piccoli cilindretti del composto di sapa e mandorle spessi circa un centimetro, cospargete di diavoletti e sistemateli al centro della sfoglia.

Richiudete la sfoglia metà dando una forma circolare e avvolgendola su se stessa.

Mettete le caschettes in una teglia da forno rivestita da carta da forno e cuocete in forno caldo a 160° per circa 10 minuti

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Cucina e Pasticci

Altri dolci sardi :

Tiliccas di saba (dolci sardi)

Le Tiliccas o tiricca di sapa sono un dolce tipico del nord Sardegna a base di sapa o saba e mandorle Foto passo passo delle Tiliccas di saba Ingredienti per 4 persone: Per la sfoglia: -500 g di farina 00 -100 g. grammi di strutto -100 ml di acqua tiepida…Continua »