Crea sito

Pancake alla banana senza uova

I pancake alla banana sono una variante delle gustose frittelle americane da colazione. Al posto delle uova, infatti, vengono usate delle banane mature, che abitualmente nessuno mangia. In questo modo si ottiene un riciclo sfizioso e goloso.
Sono molto semplici da realizzare in casa, basta avere una padella antiaderente per cuocerli, ma soffici ed irresistibili.
Seguiteci per scoprire la ricetta e provare una golosa colazione o merenda all’americana!

Pancake alla banana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 200 gBanane (mature)
  • 190 gLatte
  • 20 gZucchero
  • 155 gFarina 0
  • 10 gOlio di semi
  • 2 cucchiainiLievito chimico in polvere
  • q.b.Burro (per la padella)

Preparazione

  1. In una ciotola schiacciare le banane con una forchetta, aggiungere lo zucchero e iniziare a lavorare con le fruste elettriche. Unire, l’olio, il latte, la farina e per ultimo il lievito. Si otterrà una pastella omogenea.

  2. Mettere una padella antiaderente sul fuoco, e sciogliervi un pezzettino di burro spalmandolo su tutta la superficie. Versare un mestolino di impasto e, quando inizia a fare le bollicine in superficie, girare e togliere dal fuoco dopo pochi secondi. Il primo pancake è pronto

  3. Procedere in questo modo sino al termine della pastella per ottenere circa 12 pezzi. Dopo una o due pancake ricordare di ungere la padella con un pezzettino di burro, ne basta pochissimo. Se tendono a bruciare cercare la giusta regolazione per la fiamma.

  4. Sistemare i pancake alla banana su un piatto, cospargere con cioccolato fondente fuso, o sciroppo d’acero, o miele, oppure gustare con della frutta fresca.

Coservazione

Se i pancake dovessero avanzare, basterà coprirli con la pellicola alimentare e si manterranno morbidi anche per il giorno seguente.

PER TUTTE LE ALTRE RICETTE DOLCI CLICCATE QUI !

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *