Crea sito

Malloreddus con zucca salsiccia e funghi

I malloreddus con zucca salsiccia e funghi sono un primo piatto goloso e sostanzioso. Una pietanza che unisce alla zucca il sapore deciso di funghi e salsiccia, creando un connubio davvero delizioso.
Questi gnocchetti sardi con crema di zucca, salsiccia e funghi conquisteranno i vostri commensali, quindi non fatevi scappare la ricetta!

malloreddus con zucca salsiccia e funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 ggnocchetti sardi
  • 400 gzucca (da pulire)
  • 2salsicce
  • 200 gfunghi
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare e pulire la zucca. Tagliarla a piccoli cubetti e porla in una padella lasciandola ammorbidire, a fuoco lento, con due o tre mestoli d’acqua.

  2. Occuparsi del resto degli ingredienti, nel frattempo. Pulire i funghi e tagliarli a pezzetti, poi sbriciolare anche le salsicce.

  3. Mettere sul fuoco l’acqua e, dopo che ha preso il bollore, salarla e tuffare i malloreddus.

  4. Predisporre il sugo. Una volta pronta la zucca, scolarla, trasferirla in un mixer e frullarla, unendo la sua acqua di cottura per rendere la crema liscia.

  5. In una padella aggiungere un filo d’olio evo e far scaldare. Dopo qualche istante unire i funghi e far appassire per un minuto.

  6. Alzare poi la fiamma ed aggiungere la salsiccia, facendola rosolare. Mettere anche la zucca ad aggiustare di sale e pepe.

  7. Scolare, a questo punto, gli gnocchetti sardi e condirli con il sugo di zucca e salsiccia e funghi.

  8. Impiattare, cospargere con una macinata di pepe nero e con del pecorino grattugiato, se gradito.

    Buon appetito con i malloreddus con zucca salsiccia e funghi.

Conservazione e riciclo

A nostro avviso, gli gnocchetti sardi alla zucca salsiccia e funghi, se ripassati in forno con provola affumicata, o taleggio, o il formaggio che preferite, sono molto gustosi. Per questa ragione, se dovessero avanzare, teneteli da parte per il pasto successivo riponendoli in frigo.

PER TUTTE LE ALTRE IDEE DI PRIMI VELOCI, PROCEDETE CON LA NAVIGAZIONE TORNANDO ALLA HOME!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *