Ciambelle al forno – impasto senza patate

Le ciambelle al forno sono sofficissime e leggere, un lievitato adatto alla merenda di ogni giorno. La cottura in forno, infatti, ci permette di gustarle anche quando siamo in un periodo di ripresa da bagordi eccessivi, come quello in cui ci troviamo. Sono una variante, ugualmente gustosa, di quelle fritte, che evita di sporcare troppo la cucina. Che ne dite di prepararle?

Ciambelle al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    20 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte (tiepido) 250 ml
  • Fecola di patate 70 g
  • Farina 00 600 g
  • Lievito di birra fresco 20 g
  • Zucchero 80 g
  • Scorza di limone 1
  • Olio di semi di girasole 80 g
  • Uova 2
  • Zucchero a velo vanigliato q.b.

Preparazione

  1. Prendere una ciotola e versarci il latte tiepido in cui si dovrà sciogliere il lievito. Aggiungere, poi, lo zucchero e mescolare bene. Unire anche le uova, l’olio e l’estratto di vaniglia, continuando ad amalgamare.

  2. Incorporare anche la fecola setacciata e poi, poco alla volta, la farina. Quando l’impasto sarà sodo, trasferire su un piano di lavoro infarinato e continuare a lavorarlo. Impastare per una decina di minuti, sino a quando sarà bello omogeneo e non appiccicherà più. I lievitati più si lavorano, più saranno soffici.

  3. Porre l’impasto in una ciotola infarinata, coprire con la pellicola e lasciar lievitare per almeno 1 ora o sino al raddoppio. Trascorso il tempo indicato, riprendere la pasta, allargarla in un rettangolo spesso 1,5 cm e poi tagliare le ciambelle.

  4. Noi abbiamo usato per dargli forma un taglia-biscotti rotondo da 7 cm e per il foro centrale un altro da 3 cm. Possono andare bene anche un bicchiere e il tappo di una bottiglietta di acqua da mezzo litro.

  5. Porre su una teglia, rivestita di carta forno, le ciambelle e lasciamole nuovamente lievitare per un’ora. Noi  ci abbiamo sistemato accanto anche le palline estratte dal buco centrale, eventualmente potete impastarle e ricavare altre ciambelle.

  6. Trascorso il tempo di riposo, cuocere per 15 minuti a 180° in forno preriscaldato. Estrarre e decorare a piacere spolverizzando con dello zucchero a velo. Gustare tiepide le ciambelle al forno.

Conservazione

Se avanzano, riponete le ciambelle in un porta dolce, in modo che rimangano fragranti e soffici anche per il giorno seguente.

PER ALTRE RICETTE SEMPLICI E SFIZIOSE, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

Se vi sono piaciute le ciambelle al forno, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!! 🙂

Precedente Baccalà fritto in pastella Successivo Parmigiana di cardi - ricetta tradizionale umbra

Lascia un commento