Crea sito

Is Pardulas o pardule sarde con il Bimby

Is Pardulas o pardule sarde con il Bimby

(Ricetta di famiglia da Milva Zurru)

Oggi vi presento un dolce tipico della tradizione sarda, is pardulas o anche chiamate pardule sarde, o formaggelle di ricotta, in base alla zona di provenienza. Vengono cucinate nelle case sarde soprattutto nel periodo Pasquale, la loro caratteristica è il guscio di pasta matta, ripieno di ricotta aromatizzata allo zafferano e scorze d’agrumi. Io ho modernizzato la ricetta bimbyzzandola, per renderla ancora più semplice e veloce. Provate un pezzo di Sardegna, iniziando dai dolci… 😉

Ingredienti:

-Base pasta matta:
  • 125 g di semola rimacinata
  • 125 g di farina 0
  • 75 g di strutto
  • 60 g di acqua
-Ripieno:
  • 500 g di ricotta di pecora
  • 1/2 bustina di zafferano
  • Sale q.b
  • 50 g di farina 0
  • 1 tuorlo
  • 70 g di zucchero semolato
  • 1 arancia, la scorza
  • 1/2 limone, la scorza
___________ Procedimento Bimby ___________
Far scolare possibilmente per tutta la notte la ricotta dal siero.
Per la base versare tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby e lavorare 2 minuti a velocità spiga.
Finire di lavorare a mano fino a formare una palla liscia ed omogenea, far riposare in frigo e nel frattempo preparare il ripieno.
Nel boccale pulito e asciutto versare la buccia del limone e dell’arancia senza la parte bianca insieme allo zucchero e tritare per circa 30 secondi a velocità 10.
Aggiungere la ricotta, il tuorlo, lo zafferano, il sale e la farina e lavorare il tutto per 1 minuti a velocità 4.
Riprendere  la base e stenderla in una sfoglia sottile sottile e con l’aiuto di un coppapasta di 10 cm (io l’ho usato da 8 cm) tagliare dei cerchi.
Versare al centro 2 cucchiaini di ripieno dolce e chiudere il cestino formando le punte verso l’esterno, proseguite così sino a finire il ripieno.

Sicuramente  vi rimarrà dell’impasto della base, conservatela pure in frigo e la potete usare per una torta salata.
Lucidare la superficie delle pardule con l’albume avanzato sbattuto.

Infornare le pardule sarde a forno già caldo per 30 minuti a 180° circa, dipende un po’ anche dal vostro forno.

A cottura ultimata far raffreddare prima di servire e spolverare con zucchero a velo.
A piacere si possono cospargere anche con del miele fuso e zuccherini.
Buon appetito!
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare aggiornato, vieni a mettere un MI PIACE sulla Pagina Facebook , e iscriviti al gruppo di cucina