Crea sito

Crostata morbida con fragole, panna e cioccolato bianco

Ciao a tutti, benritrovati! 😊😊 oggi prepariamo insieme la crostata morbida con fragole, panna e cioccolato bianco: una ricetta semplicissima da realizzare, infatti qui sul blog trovate la crostata morbida in varie versioni con i diversi ripieni e guarnizioni, e ce ne sono ancora tante altre nella mia testa da condividere con voi e preparare! 🤩😋
Questa in particolare nasce da una conversazione con mia sorella che aveva del cioccolato bianco da fare fuori, e parlando parlando è nata questa idea! Voleva qualcosa di semplice ma d’effetto, e doveva esserci il cioccolato bianco, in questo periodo poi le fragole sono quasi d’obbligo … et voilà la nostra crostata morbida con fragole, panna e cioccolato bianco è presto fatta. 🍓🍓🍓 ora vi lascio leggere gli ingredienti e il procedimento, provala anche tu e vieni a condividere con noi le tue foto 😉
Se usi instangram taggami @jessy_stivy

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crostata morbida

Per farcire e decorare

Strumenti

  • Bimby
  • Forno a microonde
  • Planetaria oppure Sbattitore
  • Forno
  • Stampo con scalino – stampo furbo

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo le fragole così quando la crostata morbida sarà fredda abbiamo anche la bagna pronta.

    Lavare le fragole (300 g) sotto l’acqua corrente, metterne qualcuna da parte intera per la decorazione, tagliare il resto a pezzi piccoli e sistemare in un piatto; condire le fragole con i 2 cucchiai di zucchero e i 2 cucchiai d’acqua, mescolare e lasciare a macerare sinché non sarà pronta la torta.

  2. Adesso possiamo preparare la base del nostro dolce: la crostata morbida.

    Accendere il forno a 160° (io lo uso ventilato).

    Imburrare e infarinare lo stampo furbo,  se lo avete di silicone basterà bagnare con acqua e lasciare scolare un pò,  senza tamponare o aggiungere altro.

    Mettere tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby con quest’ordine: 180 g di farina, 100 g di zucchero, 55 g di burro morbido a pezzi, un pizzico di sale, 2 cucchiaini di lievito, le 3 uova e i 3 cucchiai di latte lavorare per 1 minuto a velocità 7.

    Versare il composto nello stampo furbo ed infornare per  20 minuti a 160°C ventilato.

    Lasciare raffreddare completamente .

  3. Nel frattempo possiamo preparare la panna al cioccolato bianco da tenere in frigo sino al momento di guarnire il dolce.

    In una ciotola mettere gli 80 g di Cioccolato bianco con 30 g di panna e sciogliere per 1 minuto a 450 w (la minima potenza) ogni tanto aprire e mescolare bene,  sinchè non sarà tutto fuso ed amalgamato. 

  4. Nel recipiente della planetaria versare 220 g di panna fredda e montare, quasi alla fine aggingere il cioccolato fuso . 

  5. Crostata morbida con fragole, panna e cioccolato bianco

    Ora possiamo comporre il dolce. 

    Togliere la base dallo stampo e sistemarla in un vassoio da portata,  scolare le fragole e utilizzare la bagna ottenuta per inumidire la crostata morbida,  guarnire con la panna al cioccolato bianco e finire la decorazione con le fragole tagliate e con quelle intere.

    Ora spetta alla vostra fantasia fare il resto, potete anche adagiare tutte le fragole sulla base con il succo e poi coprire e decorare con i ciuffetti di panna sopra, così quando si andrà a mangiare ci sarà la sorpresa all’interno. 

    Fatemi vedere le vostre 📲 foto, sono curiosa 😊.

    Allora buona merenda! Io l’ho già aperta e assaggiata. 😋😋

Consigli

Se il tuo stampo è in silicone avrai il lavoro facilitato, basterà bagnarlo all’interno e sbattere un pò per eliminare l’acqua in eccesso, non dovrai né tamponarlo per asciugarlo né altro, il tuo stampo è pronto per essere riempito e infornato.

Note

La crostata dovrà essere assolutamente fredda per toglierla dallo stampo e per guarnirla.

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.