Piadina all’olio

Le piadine sono davvero semplici da preparare, ormai da anni non le acquisto più al supermercato !!!

Questa versione non è assolutamente quella originale, infatti uso olio extra vergine di oliva e non strutto, e soprattutto mi piace provare ogni volta abbinamenti di farine diversi, integrale, farro, ai cereali.

Anche per il ripieno vi potete sbizzarrire: dal classico stracchino (o squaquerone), crudo e rucola, oppure avocado e salmone, hummus e verdure grigliate, formaggio spalmabile e prosciutto cotto… tutte le combinazioni che preferite sono perfette per questo morbido pane arrotolato.

Per noi sono spesso un salva-cena, ma anche un pic-nic, oppure un pranzo al volo.

Con le dosi indicate io preparo 8 piadine, se avanzano le potete conservare qualche giorno in frigorifero ben coperte, oppure le potete anche congelare dopo averle cotte, resteranno morbide e perfette.

Piadina all’olio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

550 g farina 00 (oppure metà integrale e metà 00)
100 ml latte
200 ml acqua
q.b. sale
1/2 cucchiaino bicarbonato
60 ml olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby (oppure impastare a mano o in planetaria) per 2 minuti a velocità Spiga.

Lasciare riposare coperto da un canovaccio per 30 minuti.

Creare 8 palline di impasto, stendere molto sottilmente infarinando leggermente il piano di lavoro.

Cuocere in padella antiaderente molto calda per 2-3 minuti, finchè appaiono le bolle in superficie, quindi girare la piadina dall’altro lato e terminare la cottura per 1-2 minuti.

Servire calde o tiepide.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.