Pasta matta

Lo so che tutti acquistiamo la pasta sfoglia o la pasta brisè al supermercato, ma bastano una ciotola e una forchetta per preparare questa pasta matta, che non ha nulla da invidiare ai prodotti confezionati, anzi, usiamo ingredienti selezionati, freschi, genuini e in pochi minuti otteniamo un risultato eccellente !!!

Ormai uso questa ricetta da mesi, e ho provato tanti abbinamenti, sia di farine, che per il ripieno. In questa versione troviamo ricotta e zucchine, ma vanno benissimo ricotta e spinaci, oppure pomodorini e feta, pomodorini e mozzarella, oppure zucca e robiola, radicchio rosso stufato e stracchino…insomma, a voi la scelta.

Questa quiche è perfetta per una cena veloce, oppure per un pic-nic, in estate la preparo spesso, ma la trovo adatta anche alle stagioni fredde, utilizzando verdure di stagione per il ripieno.

Se vi piace, potete anche aggiungere dei semi di sesamo oppure di girasole nell’impasto, per renderlo ancora più saporito.

Pasta matta – quiche con ricotta e zucchine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta matta

220 g farina 00 (potete usare 1/3 di farina integrale o ai cereali)
50 ml olio extravergine d’oliva
70 ml acqua
1 pizzico sale

Ripieno di ricotta e zucchine

2 zucchine
250 g ricotta
50 g parmigiano grattugiato

Strumenti

Passaggi

Pasta matta

Inserire tutti gli ingredienti in una ciotola, mescolare con una forchetta per amalgamare.

Trasferire sul piano di lavoro e creare una palla.

Stendere con l’aiuto di un mattarello e trasferire in una teglia.

Pasta matta – quiche con ricotta e zucchine

Ripieno di ricotta e zucchine

Grattugiare le zucchine, se sono molto acquose lasciarle scolare su un colino.

Aggiungere la ricotta e il formaggio grattugiato, aggiustare di sale se necessario.

Inserire il ripieno nel guscio di pasta, infornare a 180° per 30 minuti.

Servire a piacere caldo, freddo oppure tiepido.

Pasta matta – quiche con ricotta e zucchine

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.