Semolino dolce fritto, ricetta piemontese contorno goloso

Il semolino dolce fritto, ricetta contorno goloso sono un ingrediente principale del fritto misto alla piemontese.

Questa ricetta è quella che utilizzavano sia mia nonna che mia mamma, quindi ha un valore aggiunto per noi… tantissimi ricordi, emozioni ed affetto dietro ad una semplice ricetta, ma il bello delle ricette è proprio questo…

Una vera golosità….i vostri bambini ne andranno matti… ottimo l’abbinamento con la carne impanata, non vi resta che andare in cucina a preparare il semolino dolce fritto!

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Semolino 250 g
  • Latte intero 800/1000 ml
  • Scorza di limone 1
  • Zucchero 5 cucchiai
  • Uova 2
  • Pangrattato q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. In una pentola antiaderente mettete a scaldare il latte insieme alla scorza del limone,  quando il latte è caldo aggiungete lo zucchero e girate per bene in modo da farlo sciogliere.

    Quando il latte è quasi a bollore togliete la scorza del limone ed aggiungete il semolino poco per volta e girate per bene in modo da farlo amalgamare bene al latte, continutate a girare fino a cottura ultimata, ci vorranno circa 10 minuti.

     

  2. Vedete che il semolino è cotto quando si stacca dalle parete della pentola.

    Se vedete chè è troppo denso e non si riesce a girare aggiungete altro latte caldo, al contrario se è troppo liquido aggiungete poco semolino.

    Considerate solo che l’impasto deve risultare abbastanza denso.

    Spegnate il fuoco e dopo cinque minuti aggiungete un uovo e girate bene.

    Versate il composto in un contenitore di vetro e con le mani bagnate schiacciate bene il composto.

    Il composto deve avere uno spessore di 3 dita circa.

    Coprite il contenitore con della pellicola trasparente, fate raffreddare  e mettetelo in frigo , noi lo prepariamo sempre il giorno prima e lo lasciamo in frigo per tutta la notte.

    Il giorno dopo tagliate il semolino a rettangoli e passatele prima nell’uovo sbattuto con poco sale  e poi nel pangrattato.

    Scaldate l’olio e fate friggere.

     

  3. Mettete il semolino dolce fritte sopra carta assorbente per togliere l’eccesso di olio, servite i semolini caldissimi.

Note

Il quantitativo del latte dipende molto da quanto ne assorbe il semolino, quindi vi consigliamo di partire da 800 ml poi se necessario aggiungetene altro, noi prendiamo il semolino al mulino e notiamo che non tende ad assorbire tanto il latte quanto quello confezionato.

 

Da non perdere:

SEMOLINO AL CIOCCOLATO

Precedente Torta light allo yogurt e caffè Successivo Ricette con le melanzane, raccolta di ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.