Sbriciolata con crema pasticcera al caffè, ricetta con e senza Bimby

La sbriciolata con crema pasticcera al caffè una vera delizia per il palato, un dolce di facile preparazione che metterà d’accordo tutti i vostri commensali.
La sbriciolata con crema pasticcera al caffè è perfetta da servire come fine pasto assieme ad una buona tazzina di caffè.
Nella ricetta troverete la preparazione per la versione classica e quella con il Bimby.
Abbiamo preparato il caffè utilizzando la nostra macchina per il caffè Mokona dalla Bialetti, che permette di avere ottimi caffè utilizzando sia le capsule, sia le cialde sia il caffè macinato.
“Scopri la mia recensione sulla macchina del caffè Bialetti Mokona 12400092

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 PERSONE
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 300 gFarina 0
  • 80 gZucchero semolato
  • 130 gBurro
  • 1Uovo grande
  • 1Tuorlo
  • 1 cucchiainoLievito per dolci
  • 1Limone (scorza)

Per la crema pasticcera al caffè

  • 400 gLatte intero
  • 100 mlCaffè espresso
  • 40 gFarina 0
  • 2Tuorli
  • 140 gZucchero semolato

Per la decorazione finale

  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera al caffè, per la ricetta sia classica che con il Bimby cliccate QUI

  2. Preparate ora la pasta frolla per il procedimento con il Bimby cliccate QUI

    Per la ricetta classica:

    In una ciotola mettete la farina setacciata, aggiungete il burro freddo tagliato a dadini e con le mani lavorate il composto fino a formare delle briciole grandi.

    Aggiungete ora lo zucchero, i tuorli, la scorza grattugiata del limone e il lievito per dolci, lavorate velocemente l’impasto non dovete formare un impasto omogeneo ma molto sbriciolato.

  3. Ora che avete sia la crema pasticcera pronta sia la pasta frolla procedete alla preparazione del dolce:

    Prendete una teglia di diametro 24, rivestitela con carta forno, mettete 2/3 di impasto e con le mani stendetelo sulla base della tortiera e sui lati.

    Mettete sopra la crema pasticcera in uno strato omogeneo (noi ne abbiamo avanzata una ciotola che abbiamo servito come accompagnamento al dolce), sopra sbriciolate la restante pasta frolla.

  4. Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 30 minuti circa, fino a quando la frolla risulta dorata.

    Fate raffreddare e spolverizzate il dolce con lo zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.