Crostata alla confettura, ricetta con e senza il Bimby

La crostata alla confettura, il classico dolce da credenza della cucina italiana, una vera prelibatezza nella sua semplicità.
La crostata alla confettura è ideale per iniziare la giornata oppure da consumare come fine pasto, potete utilizzare la confettura che preferite, noi siamo andati per il gusto classico quella all’albicocca.
Nella ricetta troverete la ricetta classica della frolla e quella con il Bimby.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni 6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 0
  • 130 gZucchero semolato
  • 2Uova medie
  • 140 gBurro freddo
  • 1 cucchiaioLiquore
  • 1 cucchiainoLievito per dolci
  • 400 gConfettura di albicocche

Preparazione

  1. Preparazione classica:

    In una ciotola capiente mettete la farina, il lievito e lo zucchero e girate bene, aggiungete il burro e con le mani iniziate a lavorare il composto fino ad ottenere delle briciole grandi, aggiungete ora le uova e il liquore a vostra scelta, lavorate ora velocemente il composto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Formate un panetto, copritelo con pellicola trasparente e mettete in frigo per 30 minuti circa.

  2. Preparazione della frolla con il Bimby:

    Mettete nel boccale lo zucchero e polverizzate per 10 sec, vel 10 e riunite lo zucchero nel fondo del boccale aiutandovi con la spatola.

    Aggiungete ora la farina, le uova, il burro freddo tagliato a pezzetti, il liquore e il lievito, impastate per 20 sec, vel 5.

    Trasferite il composto su una spianatoia, formate un panetto, copritelo con pellicola e mettete in frigo per 30 minuti.

  3. Assemblamento della crostata (per tutti i due modi di preparazione).

    Mettete la frolla su una spianatoia infarinata, con il matterello stendete la frolla ad uno spessore di 5 mm.

    Mettete l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata di diametro 24/26, togliete l’eccedenza di frolla (deve avere un rialzo ai bordi di 2 centimetri circa).

    Coprite la frolla con la confettura di albicocca e con l’impasto rimanente formate delle striscione per fare il reticolo.

    Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 30 minuti circa, fate raffreddare la crostata alla confettura prima di servirla.

Note

Da non perdere:

CROSTATA MORBIDA ALLA CONFETTURA, ricetta di Benedetta Parodi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.