Cannelloni con ricotta e carne, ricetta facile per le feste

I cannelloni con ricotta e carne, un primo piatto delle feste, saporito e originale, perfetto per tutta la famiglia. I cannelloni con ricotta e carne sono senza besciamella, realizzati con un ripieno di carne di vitello e ricotta e cotti nel sugo (i cannelloni non necessitano di essere cotti in precedenza). I cannelloni con ricotta e carne conquisteranno anche i palati più esigenti. Ricetta tratta dal sito TGCOM24 con qualche modifica.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 14Cannelloni all’uovo
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1cipolla
  • 700 mlPassata di pomodoro
  • 350 gCarne di vitello
  • 250 gRicotta
  • 30 gBurro
  • 100 gparmigiano grattugiato
  • 1uovo grande
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. In una casseruola mettete l’olio extravergine d’oliva, la cipolla tritata finemente e fate cuocere per 5 minuti fino a quando la cipolla diventi quasi trasparente, aggiungete ora la passata di pomodoro, girate bene, regolate di sale e fate cuocere per 20 minuti (se dovesse risultare troppo denso aggiungete poca acqua).

  2. Mentre il sugo cuoce in una padella mettete il burro, aggiungete la carne tritata fatela rosolare e con una forchetta schiacciate bene la carne, regolate di sale e fatela intiepidire.

  3. In una ciotola mettete la ricotta, il sale, il pepe, una spolverizzata di noce moscata, il parmigiano grattugiato (50 grammi), la carne tiepida e l’uovo, girate bene in modo da avere un composto omogeneo.

  4. Con il composto riempite i cannelloni, noi abbiamo utilizzato una sac-a-poche. In una pirofila mettete abbondante sugo, adagiate i cannelloni e copriteli con il restante sugo, spolverizzate sopra il restante parmigiano grattugiato. Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 45 minuti, fate riposare 5 minuti prima di servirla.

Note

I cannelloni sono perfetti da preparare il giorno prima poi potete o non farli cuocere e conservarli in frigorifero e il giorno dopo farli cuocere oppure farli cuocere e il giorno dopo farli scaldare, ancora più buoni rispetto alla preparazione del giorno stesso. Da non perdere: CANNELLONI RICOTTA E SPINACI CANNELLONI CON FUNGHI E BESCIAMELLA

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.