Torta Sacher, ricetta golosa viennese di Ernest Knam

La torta Sacher, un dolce viennese conosciuto in tutto il mondo, una base al cioccolato farcita con confettura di albicocca e sopra una colata di ganache al cioccolato, una vera prelibatezza.

La base della torta Sacher, morbidissima e umida che non necessita di essere bagnata, una vera prelibatezza che si sposa benissimo con la confettura di albicocche, potete fare uno strato più sottile o più spesso di confettura  in base ai vostri gusti, noi abbiamo abbondato!

La glassatura della torta non ci è venuta perfetta al 100% ma per la prima glassatura non ci possiamo lamentare, cosa ne dite?

Ricetta tratta dal libro di Knam “la mia storia con il cioccolato”.

  • Preparazione: 60 + raffreddamento Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/6 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Confettura albicocca 300 g

Per l'impasto:

  • Cioccolato fondente a pezzi 150 g
  • Burro 130 g
  • Zucchero a velo 40 g
  • Sale 1 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Tuorli(6 circa) 120 g
  • Albumi (6 circa) 180 g
  • zucchero semolato 90 g
  • Farina 00 65 g

Per la ganache al cioccolato

  • Panna fresca liquida 375 ml
  • Cioccolato fondente al 75% 225 g

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la base della torta Sacher, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria (non superate i 45°).

    In una ciotola mettete il burro e montatelo con lo zucchero a velo, aggiungete il sale e la polpa della vaniglia.

    Quando la polpa è ben amalgamata aggiungete poco per volta i tuorli leggermente sbattuti e per ultimo il cioccolato fondente fuso.

    Da parte montate gli albumi con lo zucchero semolato a neve cremosa (non devono essere a neve ferma) ed amalgamatelo delicatamente al composto, per ultimo aggiungete la farina setacciata, mescolate con delicatezza il composto per non smontarlo.

  2. Imburrate e infarinate una tortiera di diametro 20 centimetro, versate il composto e fatelo cuocere a forno già caldo a 175° per 35/40 minuti (forno statico), sformate e lasciate raffreddare.

  3. Quando la base è fredda tagliatela a metà in senso orizzontale con un coltello a sega in modo da ottenere due dischi.

    Farcite con la confettura di albicocche, stendendola bene con una spatola (decidete voi se preferite fare uno strato sottile o più spesso), ricomponete la torta e ricopritela interamente con la restante confettura di albicocche (in questo passaggio dovete fare uno strato sottile).

  4. Lasciate riposare la torta e dedicatevi alla ganache al cioccolato, in un pentolino mettete la panna e portatela a sfiorare il bollore, non appena inizierà a bollire spegnete il fuoco e unite il cioccolato fondente, girate bene con una frusta fino a quanto non avete un composto liscio ed omogeneo.

  5. Versate il composto ottenuto in una ciotola, giratela bene con la spatola, versatela sulla superficie della torta (messa su una griglia) livellatela con una spatola sia sopra la torta sia nei bordi creando uno strato sottile, se volete mettete un po’ di ganache in una sac-a-poche e formate la scritta sacher.

    Mettete la torta Sacher in frigorifero per 20 minuti, trasferitela su un piatto da servizio e servitela  con della panna semimontata senza zucchero.

Note

Potete conservare il dolce per 2/3 giorni in frigorifero (ma sicuramente finirà prima).

Da non perdere: le nostre ricette di Knam

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.