COPPETTE DI LIMONE CON GAMBERETTI

Ecco un’idea sfiziosa come antipasto per un pranzo o cena a base di pesce: le coppette di limone con gamberetti. Ho attinto questo antipasto dalle ricette suggerite da una famosa catena di supermercati. Un antipasto semplice e delicato che si abbina a qualsiasi tavola e manicaretto, buffet o finger food. La cosa che adoro è che viene servito nelle scorze del limone tagliata a metà!!! Consiglio caldamente di provarle!!! Facciamo prima d’iniziare un’analisi dei gamberetti. I gamberetti sono dei crostacei decapodi con un alto contenuto di colesterolo, anche se hanno una buona quantità di omega 3 e 6, quindi sono poco consigliati a chi soffre di questa patologia (colesterolo e trigliceridi). Però in compenso, per un etto di gamberetti si hanno 100 kcal circa e un buon numero di sali minerali come ferro, calcio e vitamine del gruppo B, PP, D e la A. Attenzione anche i gamberetti possono dare allergia dovuta alla proteina tropomiosina. Dopo a questo elenco dovuto sullle caratteristiche dei gamberetti, dedichiamoci all’esecuzione della ricetta.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

coppette di limone con gamberetti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone

Ingredienti

  • 250 g Gamberetti
  • 200 g Tonno sott'olio
  • 4 Limoni biologici
  • 3 cucchiai Maionese
  • 3 filetti Acciughe (alici)
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Pepe rosa in grani (Per decorare)

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare le coppette lavando i limoni e asciugandoli molto bene. Tagliare i limoni a metà in senso orizzontale e svuotarli della loro polpa con uno spelucchino molto affilato formando così le otto coppette.

    In una pentola portare ad ebollizione dell’acqua con un pizzico di sale. Appena l’acqua bolle tuffare dentro i gamberetti e farli cuocere per 5 minuti non di più. (Cuocere i crostacei più del dovuto risulteranno duri e stopposi)

    Nel frattempo che i gamberetti cuociono preparare la salsa mescolando alla maionese il tonno tritato assieme ai filetti di acciughe e una spolverata di pepe nero.

    Scolare i gamberetti fermando la cottura sotto al getto d’acqua fredda. Inserire i gamberetti interi nella salsa di tonno e maionese, amalgamando bene il tutto.

    Riempire le coppette di limone con la salsa ai gamberetti ottenuta, decorare con un gamberetto e il pepe rosa.

    Servire le coppette di limone con gamberetti con a parte della maionese  accompagnando il tutto con un vino bianco tipo il Pinot grigio o il Cartizze.

  2. BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consiglio

Questo antipasto è molto semplice da eseguire e lo si può fare anche con ingredienti già pronti o con gamberetti surgelati. Si conservano per due, tre giorni al massimo nel frigo. Se vi piacciono i gamberi come antipasto consiglio anche di provare i gamberoni in salsa di limone cliccando qui, o per chi vuole osare i gamberi con mousse di fave.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.