Crea sito
Blog di Chef Giorgio

PASTA DI MANDORLE CHETO

In questa mia ricetta, mi sono cimentato in una versione chetogenica dei classici biscotti di pasta di mandorle.
Gli ingredienti usati, appaiono sconosciuti per i neofiti della dieta chetogenica, ma sono di facile reperibilità ormai su molti siti on-line.
Ma ora vediamo come sono fatti, molto veloci da preparare e soprattutto molto buoni da mangiare.

Sponsorizzato da NKD LIVING 100% natural ERYTHRITOL

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione8 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 9 pasticcini

Preparazione biscotti:

Ricetta di Giorgio Argentieri
  1. In un recipiente capiente, rompiamo l’uovo, aggiungiamo l’eritritolo (qui per acquistarlo ), nel link spiego cosa è (https://it.wikipedia.org/wiki/Eritritolo) e con una frusta a mano creiamo una spuma, aggiungiamo la mezza fiala di aroma, il bicarbonato, se non l’avete va bene mezza bustina di lievito per dolci e la farina di mandorle (qui per acquistarla).

    Lavoriamo il composto fino ad ottenere un impasto morbido, ma compatto, a questo punto lo chiudiamo nella pellicola e facciamo riposare per almeno2 ore in frigo.

    Una volta riposato, prendiamo l’impasto e formiamo 9 palline grandi quasi come quelle da ping pong, con un dito otteniamo un incavo per inserire la mandorla e inforniamo a 180° per circa 15/20 minuti, non di più altrimenti si seccano troppo.

  2. Quando saranno pronti, potete servirli in pirottini per mignon.

  3. Se ti è di tuo gradimento questa ricetta, clicca qui e metti mi piace alla mia pagina instagram, per me è molto importante e tu riceverai, se vorrai, le mie nuove ricette.

conservazione

si mantengono anche 5/7 gg in un barattolo di latta

4,8 / 5
Grazie per aver votato!