Cheesecake fredda al pistacchio con base di amaretti

Oggi ho preparato per voi una ricetta veramente golosa a cui sarà impossibile resistere:
la Cheesecake fredda al pistacchio con base di amaretti.
Come si evince anche dal nome, non ha bisogno di cottura. E’ buonissima, fresca e bella da vedere.
Invece della classica base di biscotti ho utilizzato gli amaretti che a parer mio si sposano benissimo con i pistacchi, per non parlare poi della Nutella come decorazione.. 😀
Continuate a leggere sotto per la ricetta completa passo passo.

cheesecake al pistacchio
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 ml Panna vegetale
  • q.b. Nutella®
  • q.b. Granella di pistacchi

Per la base

  • 250 g Amaretti
  • 75 g Burro

Per la cheesecake

  • 500 g Formaggio fresco spalmabile
  • 60 g Zucchero a velo
  • 60 ml Latte
  • 200 ml Panna vegetale
  • 200 g Crema di pistacchi
  • 12 g Gelatina in fogli
  • 3 cucchiai Acqua

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la Cheesecake fredda al pistacchio partendo dalla base.

    Tritate finemente gli amaretti con l’aiuto di un mixer ed uniteci il burro fuso.

  2. Mescolate bene fino a renderli omogenei, poi versate su una tortiera a cerniera (le dosi sono per una che va dai 20 ai 25 cm) e pressate bene sul fondo con un cucchiaio per compattare il tutto.
    Mettete in frigorifero a rapprendere.

  3. Ora montate la panna ben ferma e tenetela da parte per dopo.

  4. In una ciotola unite il formaggio fresco spalmabile (io ho usato Philadelphia) con lo zucchero a velo ed il latte, mescolate fino a renderlo morbido e cremoso.

  5. Unite quindi la crema di pistacchi ed amalgamatela bene per ottenere una consistenza ed un colore uniforme.

  6. Aggiungete infine anche la panna ed incorporatela mescolando con una spatola lentamente e dall’alto verso il basso per non farla smontare.

  7. Mettete in ammollo in acqua fredda la gelatina in fogli per qualche minuto, dopodiché ponetela in un pentolino assieme a due cucchiai d’acqua.
    Scaldate fino a che non si sarà sciolta, poi togliete dal fuoco.

  8. Uniteci un paio di cucchiai del composto per stemperarla, poi aggiungetela al resto e fatela amalgamare bene.

  9. Versate il tutto sulla base di amaretti preparata in precedenza e rimettete in frigo per almeno un paio d’ore.

  10. Una volta rappresa passate alla decorazione a piacere.
    Come potete vedere dalle foto, io ho usato Nutella, panna montata e granella di pistacchi. 😉

Note

Se vi è piaciuta la Cheesecake fredda al pistacchio provate anche

Tenerina al pistacchio
Cookies al pistacchio e cioccolato bianco

Alla prossima ricetta! 😉

P.S. Se apprezzate i miei contenuti e volete rimanere aggiornati con tantissime nuove delizie e altrettante curiosità, seguitemi su FacebookTwitter Google+ e Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Tartufini alle fragole e cioccolato bianco Successivo Tartufini al pistacchio e cioccolato

2 commenti su “Cheesecake fredda al pistacchio con base di amaretti

  1. Che bontà, da provare assolutamente!
    Una domanda, hai scritto che va bene una teglia dai 20 ai 25 cm, ma tu quale hai usato esattamente? Perché volevo inserire all’interno un gelée ai lamponi e quindi regolarmi sulle misure in modo corretto.
    Grazie mille e ancora complimenti!

Lascia un commento