Crea sito

Dolce con gli scarti dell’estratto

Curiosi di scoprire come realizzare un fantastico Dolce con gli scarti dell’estratto ?

A quanti di voi sarà successo di preparare una deliziosa bevanda, una zuppa, un latte vegetale e così via ma poi di aver buttato gli scarti di frutta, verdura ed ortaggi? Alzate la mano che vi guardo, ed anche bene (hihihi).

Io, come voi, non sapevo mai cosa poter fare con quegli scarti se non aggiungerli nelle mie piante e sotto ai miei alberi da frutto perchè almeno apportavano nutrienti al terreno.

In casa mia, mio marito è un assiduo consumatore di latte di mandorla puro tanto che mi dispiaceva eliminare lo scarto delle mandorle. Solitamente le faccio asciugare al sole per qualche ora e poi aggiungo qualche cucchiaio di questa “simil farina” nello yogurt o  nel porridge ma poi, un lampo di genio… perchè non fare un Dolce con gli scarti dell’estratto ?

Provo e riprovo e finalmente ecco qui il risultato finale tutto per voi.

Io ho utilizzato lo “scarto” delle mandorle ma la stessa operazione la potete fare con gli scarti di frutta e verdura purchè sia senza buccia.


Seguimi anche su 

Dolci con scarto dell'estratto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: teglia 24cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g scarti di estratto
  • 120 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 200 g Farina 00
  • 80 g Fecola di patate
  • 100 g Olio di semi di girasole
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa lavoriamo bene le uova, il pizzico di sale e lo zucchero, uniamo a filo metà dose di olio e lo scarto dell’estrattore (nel mio caso avevo la polvere delle mandorle ricavata dalla realizzazione del latte)

    Mescoliamo bene la farina, la fecola ed il lievito.

    Uniamo metà composto delle polveri nel composto di uova e continuiamo a montare; aggiungiamo anche la restante parte di olio e la restante parte di polveri.

    Imburriamo ed infariniamo uno stampo da 24cm, versiamo all’interno il composto e cuociamo in forno già caldo a 180° per circa 25-30minuti.

    Sforniamo il nostro Dolce con gli scarti dell’estratto, lasciamo raffreddare bene, sformiamo dallo stampo, spolverizziamo con abbondante zucchero a velo e serviamo a colazione o a merenda.

  2. Torta scarti estrattore

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *