Crea sito

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE AL CACAO

Le zeppole di San Giuseppe sono molto popolari nella zona vesuviana e un tempo erano preparate direttamente nelle strade. La zeppole di San Giuseppe vengono preparate generalmente per la festa di San Giuseppe, 19 marzo, giorno in cui si festeggia anche la festa del papà, quindi dolce simbolo per questa ricorrenza. Le zeppole di San Giuseppe tradizionali si preparano con un impasto di pasta bignè (o pasta choux), hanno una forma circolare con un foro al centro, possono essere fritte o cotte al forno; vengono farcite con crema pasticcera, una spolverata di zucchero a velo e decorate con amarene sciroppate.  Ovviamente ci sono molte varianti per la farcitura, infatti possono esere anche riempite di crema all’interno, o farcite  con crema gianduia, o crema al cioccolato, panna etc, anche guarnite con frutta fresca, granella di nocciole etc. Ovviamente ogni città, provincia o regione ha la sua variante delle zeppole di san Giuseppe. Questa è una versione zeppole di San giuseppe al cacao con ripieno di crema pasticcera e nutella, ovviamente potete personalizzare il ripieno con panna o altre creme zeppole di San giuseppe al cacaozeppole di San giuseppe al cacaozeppole di San giuseppe al cacao

Ingredienti per 12-15 Zeppole di San Giuseppe al cacao

Pasta bignè

  • 250 g di farina per dolci
  • 50 g di cacao amaro
  • 350 g di acqua
  • 140 g di burro
  • 5 uova intere
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia  o i semi di mezza bacca
  • 1 fialetta di aroma rum (facoltativo)

Crema o 400 ml di panna da montare

  • 600 ml di latte
  • 2 uova intere
  • 80 g di zucchero
  • 80 g di amido di mais o farina per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia  o i semi di mezza bacca
  • 1 pizzico di sale

ci serve anche

  • Olio di arachide (se volete friggerle)
  • nutella o altra crema spalmabile quanto basta
  • zucchero a velo quanto basta

Preparazione

Crema

Metodo classico

mescolatele uova con lo zucchero, poi aggiungete l’amido di mais o la farina e continuate a mescolare, aggiungete l’estratto di vaniglia o i semi di mezza bacca, poi aggiungete un po del latte per ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Intanto fate scaldare il latte a fuoco dolce, appena raggiunge il bollore togliete dal fuoco e aggiungente il composto di uova zucchero e amido o farina, mescolate e rimettete sul fuoco, fate addensare mescolando con una frusta e sempre tenendo il fuoco basso, quando si è addensata spegnete e aggiungete la buccia di limone grattugiata, con il calore della crema il limone sprigionerà tuta la sua aromaticità.

con il bimby

Mettete nel boccale le uova intere, lo zucchero e l’ amido o la farina e la vaniglia o l’estratto di vanigliaZEPPOLE DI SAN GIUSEPPEaggiungere il latteZEPPOLE DI SAN GIUSEPPEazionate 10 minuti, 90°, velocità 4 ( se utilizzate del latte parzialmente scremato allungate i tempi di cottura di qualche minuto), quando la crema è pronta. Trasferitela in una ciotola bassa e larga e fatela raffreddare, io faccio sciogliere un pezzetto di burro sulla superficie aiutandomi con una forchetta per evitare che si indurisca e si formi la crosticinaZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE in alternativa potete mettere della pellicola a contatto zeppole di San giuseppe al cacao.

Pasta bignè

metodo trazionale

Versate l’acqua in un tegame aggiungete il burro a pezzi e il sale, portate il tutto a bollore tenendo il fuoco basso. Quando il composto inizierà a bollire, spostate il tegame dal fuoco e aggiungete la farina setacciata (così non ci saranno grumi nell’impasto) versandola tutta di un colpo, quindi mescolate subito con una frusta o un cucchiao di legno), fino a far addensare il composto.  Riportate la pentola sul fuoco tenendolo sempre basso e continuate a mescolare energicamente con un mestolo di legno. L’impasto dei bignè per preparare le zeppole di san Giuseppe sarà pronto quando si staccherà dalle pareti, formerà una palla e sul fondo del tegame ci sarà  una patina bianca. Otterrete un composto morbido e consistente, lasciatelo raffreddare. Trasferite l’impasto ormai freddo in una planetaria o in una ciotola (potete mescolare con uno sbattitore o con un cucchiaio di legno) e iniziate a lavorarlo quindi con lo sbattitore in movimento aggiungete le uova, una per volta, aggiungete l’uovo  successivo solo quando il precedente sarà completamente assorbito. Proseguendo in questo modo otterrete un composto liscio ed omogeneo, cremoso e non liquido. Una volta che la vostra pasta bignè sarà pronta, trasferite il composto un sacca a poche dotato di bocchetta a stella.

con il bimby

Versare l’acqua nel boccale, agiungere un pizzico di sale e il burro a pezzetti ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE azionare 10 minuti 100° velocità 3.ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPEAggiungere la farina e il cacao tutti di un colpo e azionare 30 secondi velocità 4 zeppole di San giuseppe al cacaoLasciate raffreddare il composto per 10 minuti circa  con il coperchio aperto zeppole di San giuseppe al cacaoAggiungere le uova dal foro una per volta con le lame in movimento a velocità 4;  aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente sarà completamente assorbito zeppole di San giuseppe al cacaoAggiungere l’estratto di vaniglia( o i semi della bacca) e 1 fialetta di aroma rum (facoltativa) azionare 5 secondi velocità 4 zeppole di San giuseppe al cacaoTrasferite il composto in una sacca a poche dotato di bocchetta a stella abbastanza grandezeppole di San giuseppe al cacao Fritte

ritagliate tanti quadratini di carta forno e su ogni pezzetto formate una ciambellina, riscaldate ll’olio di arachidi, quando è ben caldo adagiate delicatamente nell’olio la zeppola con la carta forno e togliete la carta forno con una pinza non appena si staccherà, fate dorate una volta cotte scolate bene l  olio e adagiatele su carta da cucina o per fritti per far assorbire l’olio in eccesso, lasciatele raffreddare.

Al forno

Rivestite una teglia con carta forno formate con l’ aiuto della sacca a poche delle ciambelline ben distanziate se le volete piccole fate un solo giro zeppole di San giuseppe al cacaose avete una bocchetta piccola fate 2 giri zeppole di San giuseppe al cacaoInfornare in forno preriscaldato statico a  200°C per 20-25 minuti circa zeppole di San giuseppe al cacaosfornate e lasciate raffreddare e zeppole di san giuseppe al cacaozeppole di San giuseppe al cacao io le riempio anche all’interno quindi con un coltello la taglio a metà zeppole di San giuseppe al cacaocon l’aiuto di una sacca a pochè distribuite la crema all’interno o la panna montatazeppole di San giuseppe al cacaoe poi nutella o altra crema spalmabile a piacere zeppole di San giuseppe al cacaorichiudete e aggiungete un ciuffetto di crema anche sulla superficie zeppole di San giuseppe al cacaodecorate con pezzetti di cioccolato io ho usato delle palline di cioccolato e cerealizeppole di San giuseppe al cacaoe un pò di nutella zeppole di San giuseppe al cacaospolverate con zucchero a velo le zeppole di San giuseppe al cacaozeppole di San giuseppe al cacao riponetele in frigo per qualche ora poi potrete gustare le zeppole di san Giuseppe al cacaozeppole di San giuseppe al cacao zeppole di San giuseppe al cacao zeppole di San giuseppe al cacao zeppole di San giuseppe al cacao zeppole di San giuseppe al cacao

Se vi è piaciuta questa ricetta vi invito a diventare fan della mia pagina facebook per non perdere tutte le novità. Cliccate su questo  link https://www.facebook.com/pages/Anna-Creazioni-in-Cucina/853960844631247  o sul badge qui sotto 853960844631247.3760.1217769390e se voleteve condividere con me le vostre realizzazioni con le mie ricette iscrivetevi al mio gruppo facebook Creazioni in Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.