La zuppa dello Gnomo – farro e funghi porcini

La zuppa dello Gnomo – farro e funghi porcini della nostra amica Giuliana Pappacena, In molte ricette si richiede l’uso delle sole cappelle di funghi porcini. Questo è il modo in cui uso i gambi che rimangono! Ecco la ricetta…

La zuppa dello Gnomo - farro e funghi porcini
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Pagnotta a lievitazione naturale 1
  • Farro perlato 200 g
  • Funghi porcini (Gambi) 400 g
  • Rosmarino 1 rametto
  • Aglio 1 spicchio
  • Salvia 1 foglia
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. La zuppa dello Gnomo – farro e funghi porcini

    Togliere la calotta della pagnotta e svuotarla della mollica.

    Sciacquare il farro sotto l acqua fredda poi lessarlo in abbondante acqua.

    Quando il farro è pronto soffriggere in una casseruola l’olio con l’aglio, la salvia ed il rosmarino.

    Quando sfrigola bene togliere l’aglio e mettere i funghi puliti e tagliati a pezzi e lasciarli rosolare per bene; a questo punto aggiungere il farro con la propria acqua di cottura e lasciare insaporire bene per 15/20 minuti.

    Mettere la zuppa nella pagnotta scavata, irrorare con un filo d olio e servire.

    Buon Appetito!

Note

Precedente Olive fritte Successivo Focaccia a spirale ai pomodori secchi e paté di olive nere

Lascia un commento