Radicchi, uova sode e cipolla caramellata

Questa ricetta è una rivisitazione di un’insalata che prepara spesso la mia mamma, soprattutto la domenica sera per un pasto leggero e soprattutto quando raccoglie i radicchi freschi. Si tratta di un’insalata di radicchi, uova sode e cipolla tagliata fine cruda.

Ho deciso di prendere spunto da questa semplice insalata per creare un antipasto molto raffinato e innovativo, ma semplicissimo allo stesso tempo, ideale per il periodo pasquale. Quindi ho preso dei radicchi freschi, ho lessato delle uova, ho caramellato la cipolla con l’aceto balsamico DOP dell’Acetaia del Cristo di Modena invecchiato 12 anni e ho condito il tutto nuovamente con lo stesso aceto.

L’aceto balsamico tradizionale GELSO DOP viene invecchiato almeno 12 anni in batterie composte prevalentemente da botti di legno di gelso, ha toni decisi ma allo stesso tempo delicati.E’ veramente un prodotto eccezionale, vi consiglio di dare un occhiata al sito, dal quale è possibile anche acquistare: https://www.acetaiadelcristo.it/

La ricetta è molto semplice ma di grand effetto ed è stata realizzata per il progetto foodblogger “Acetaia del Cristo, Tradizione e Innovazione”.

radicchio, uovo sodo e cipolla caramellata
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 2 Uova
  • q.b. Foglie di radicchio fresco
  • q.b. Aceto Balsamico Tradizionale – Acetaia del Cristo
  • 1 Cipolle bianche
  • 1 cucchiaino Zucchero di canna
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Mettete le uova in un tegamino pieno d’acqua e portate a bollore. Lessate quindi le uova, occorrono 9 minuti da bollore.  Dopodiché lasciatele raffreddare nella loro acqua, aggiungendo dell’acqua fredda per abbassare la temperatura.

    Pulite le foglie di radicchio, selezionate le più belle e con le venature più marcate e tenetele da parte.

    Tagliate la cipolla a rondelle sottili e fatela appassire in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine. Aggiungete un cucchiaio d’acqua se necessario. Quando sarà ben appassita, aggiungete un cucchiaino di zucchero di canna e uno di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e fate caramellare. Spegnete il fuoco e tenete da parte.

    Ora componete il piatto: pelate le uova e tagliatele a metà, facendo attenzione a non rompere i tuorli, serviranno integri. Tagliate invece i bianchi ad anelli.

    Sul piatto disponete una foglia di radicchio, conditela con un filo di olio extravergine e sale, disponetevi sopra un anello di albume, il mezzo tuorlo sodo e finite con la cipolla caramellata cercando di dare volume.

    Condite con qualche goccia di aceto balsamico e servite.

Note

Precedente Risotto con zucchine, porri, zafferano e salmone Successivo Branzino alla mediterranea

Lascia un commento