Crea sito

Crostata Sbriciolata crema e cioccolato

by

Qualche giorno fa è stato il compleanno di mio marito e, per i colleghi, ho deciso di preparare una crostata sbriciolata golosa e ricca, da tagliare a quadretti per poterla mangiare in un boccone 🙂 la crostata sbriciolata altro non è che un dolce con una base di pasta frolla, una farcitura a piacere (si può utilizzare solo crema, nutella, marmellata…) ed una superficie composta da frolla sbriciolata… una bontà!

INGREDIENTI (per una crostata rettangolare 32X20 cm circa):

per la frolla:

  • 300 gr di farina + 100 gr circa per la “sbriciolata”
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 150 gr di zucchero

Per la crema pasticcera:

  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 bicchieri di latte
  • scorza di limone grattugiata

per la crema al cioccolato:

  • 100 gr cioccolato fondente
  • 100 gr panna da montare

PROCEDIMENTO:

Prepariamo la crema pasticcera: scaldiamo il latte con la scorza di limone, nel frattempo  sbattiamo con le fruste i tuorli con lo zucchero ed incorporiamo la farina. Aggiungiamo poi il latte caldo a filo e mescoliamo. Mettiamo sul fuoco e, continuando a mescolare, facciamo addensare. Copriamo con pellicola e lasciamo raffreddare la crema. Prepariamo ora la crema al cioccolato: facciamo scaldare la panna fino a sfiorare il bollore, poi togliamo dal fuoco, aggiungiamo il cioccolato fondente e facciamo fondere. Mescoliamo e facciamo raffreddare. Ora prepariamo la frolla: in una terrina mescoliamo le uova, lo zucchero ed il burro con l’aiuto delle mani. Aggiungiamo la farina e formiamo un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgete nella pellicola e fate riposare la frolla in frigo per mezz’ora. Passato il tempo, accendete il forno a 180°. Foderate una teglia rettangolare con carta forno, ricopritela con uno strato di frolla di 0.3 cm rialzato sui bordi. Con l’aiuto di una spatola, versate la crema al cioccolato e coprite la superficie. Successivamente, versate la crema pasticcera e livellate il tutto. Aggiungete il resto della farina alla frolla avanzata e, con le mani, formate tante briciole, che verserete sulla crostata (al posto delle solite striscioline). Infornate per circa 30 minuti sorvegliando la cottura. La frolla dovrà essere dorata sui bordi e sulla superficie. Fatela riposare tutta una notte in frigo o a temperatura ambiente e… servite!!! 🙂

Con questa ricetta partecipo al contest “Pioggia di cuori”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*