Risotto salmone e provola

Il risotto salmone e provola è un ottimo primo piatto per una serata romantica. risotto provola e salmoneE’ delicato ma dal gusto intenso e nemmeno difficile da realizzare. L’ho assaggiato per la prima volta in un ristorante pizzeria e mi ha subito conquistata. Non potevo non sperimentarlo :). Ecco quindi la mia versione. 

La ricetta del risotto salmone e provola in breve…

ricetta in breve

difficoltà preparaz. cottura dosi costo
Bassa 10 min. 20 min. 2 pax Medio

La cottura è chiaramente diversa se usate o meno la pentola a pressione (20 con pentola, altrimenti il doppio), tenetene sempre conto ;).

ingredienti  Ingredienti
  • 200 gr circa di riso
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 100 gr di provola fresca
  • 1 Scalogno
  • Brodo
  • Pepe rosa
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Due cucchiai di vino bianco
  • Prezzemolo, olio, sale (se necessario)
preparazione  Preparazione
  1. Per prima cosa ho fatto il soffritto tagliando fine lo scalogno e rosolandolo a fuoco basso nell’olio. Ho quindi aggiunto il salmone affumicato tagliato a striscioline (lasciandone qualcuna da parte per la decorazione). Sempre a fuoco molto basso ho fatto andare per 3 minuti, poi ho sfumato con il vino bianco.
  2. Ho aggiunto infine il latte che io preferisco alla panna in queste preparazioni. In fondo c’è già la provola e non occorre appesantire troppo il piatto. Ho aggiunto anche un po’ di pepe rosa (decidete voi in base ai vostri gusti se aggiungerlo in grani intero o tritato). In totale il soffritto così non deve cuocere più di 5 minuti.
  3. Arriva il momento del riso. L’ho versato e girato velocemente. Ho aggiunto subito un paio di mestolini di brodo e lasciato cuocere per 5 minuti circa. Ora se avete la pentola a pressione aggiungete almeno altri 3 bicchieri di brodo, alzate la fiamma, chiudete e aspettate il fischio. Quindi fate cuocere a fuoco minimo per 5 minuti. Senza pentola a pressione continuate a girare aggiungendo brodo fino a quando il riso è al dente.
  4. La provola io la aggiungo alla fine, tagliata a piccoli dadini. Ho girato con un cucchiaio di legno a fuoco medio basso, finché il tutto non si è amalgamato per bene, e il riso raggiunge una buona consistenza (non troppo acquoso). Molto importante: prima di salare assaggiate il riso! Salmone e provola lo rendono già molto saporito. 
  5. Ho messo nei piatti e aggiunto il prezzemolo e i rotolini di salmone messi da parte

Ecco qua il risultato, davvero buono ve l’assicuro.risotto salmone e provola

Precedente Portaspezie fai da te Successivo Lenticchie in umido