Crostata Pesche e Yogurt

La crostata Pesche e yogurt è un’ottima crostata estiva, fresca e ricca. Ottima per merende ma anche come dessert. Una base di frolla, coperta di marmellata di pesche fatta in casa, una crema di panna e yogurt e una decorazione con pesche fresche e con marmellata. Da provare subito!

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 torta da 24cm di diametro
  • Costo: Basso

Ingredienti

Pasta Frolla

  • 250 g Farina
  • 125 g Burro
  • 125 g Zucchero
  • 2 Uova

Marmellata di Pesche

  • 3 Pesche
  • q.b. Zucchero
  • 1/2 Limone

Crema allo Yogurt

  • 125 g Yogurt
  • 125 ml Panna
  • 30 g Zucchero
  • 1/2 Scorza di limone

Preparazione

  1. Iniziare la preparazione preparando la frolla: impastare la farina con zucchero, burro e uova fino a che si formerà una pasta omogenea. Stenderla sottile, e foderare una tortiera imburrata con questa frolla. Ricoprirla con carta forno e usare dei pesi come dei fagioli secchi per cuocerla (serviranno per non far alzare la frolla in cottura). Infornare in forno caldo 180°C per 15 minuti coperto, e 5 minuti senza carta forno. Intanto che la frolla si raffredda preparare la marmellata mettendo a cuocere le pesche senza nocciolo a pezzi, con circa 6 cucchiai di zucchero e il mezzo limone (che andrà tolto a fine cottura). Lasciare cuocere a fuoco medio-basso per 1 ora/1h 2 mezza, fino a che si sarà formata una bella marmellata, morbida ma non liquida. Lasciare raffreddare qualche minuto e quindi stendere uno strato sulla base di frolla. Penultimo passaggio la crema di yogurt: montare la panna con lo zucchero, aggiungere lo yogurt mescolando dal basso verso l’alto. Versare questa crema sulla frolla/marmellata che dovrà essere ben fredda. Lasciare tutto in frigorifero in attesa di servirla, e come ultimo passaggio decorare la superficie a vostro piacere.

Note

Precedente Caprese Nascosta Successivo Quadrotti Morbidi ai Mirtilli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.