Crea sito

Panecake con farina di ceci e latte di mandorle

Vogliamo fare per un weekend una colazione diversa, i panecake con la farina di ceci e latte di mandorla? Scommetto che farete felici tutti in famiglia sia grandi che piccini. Questi dolcetti sono squisiti e mettono di buon umore da prima mattina, ma non sono i soliti pancake, li facciamo usando la farina di ceci, che ci permette di non mettere le uova, il latte di mandorle, che conferirà un sapore più deciso, ma se non lo avete potete usare qualunque tipo di latte.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 159 gFarina di ceci
  • 30 gZucchero muscovado
  • 350 mlLatte di mandorle
  • 20 gOlio di semi
  • cucchiainiBicarbonato
  • 2Albicocche
  • Buccia di limone grattugiata
  • 1Pesca
  • 1Banana
  • q.b.Miele di acacia (O sciroppo d’acero)

Preparazione

Prepariamo i nostri pancake con farina di ceci e latte di mandorle.
  1. Versate tutti gli ingredienti dentro un frullatore quindi il latte, la farina, lo zucchero, il bicarbonato, l’olio e una grattugiata di buccia di limone. Fate riposare la pastella per 15 minuti. Sacadate una padella con un goccio d’olio, con un foglio di carta da cucina spalmate il grasso per bene. Prendete un mestolo e versate l’impasto, fate le dosi uguali così i pancake saranno della stessa misura. Cuocete per un paio di minuti per ogni lato. Tagliate la frutta e condite le vostre frittelle con un po’ di miele. Potete utilizzare il condimento che vi piace di più. Del cioccolato, sciroppo d’acero, zucchero a velo oppure lo yogurt.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da monikacleanfood

Sono una mamma di 2 ragazzi, una moglie, adoro sperimentare in cucina senza glutine, basso indice glicemico, integrale e senza zuccheri raffinati

2 Risposte a “Panecake con farina di ceci e latte di mandorle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.